Inter, Marotta si sbilancia: “Scudetto? Un dovere crederci”

Beppe Marotta sulla lotta scudetto dell'Inter
Beppe Marotta sulla lotta scudetto dell’Inter

Gli acquisti dovrebbero arrivare e l’Inter ci crede, non solo Ashley Young, dunque. Anche Eriksen e, forse, Giroud. I nerazzurri non possono più nascondersi, specialmente dopo l’arrivo imminente di Moses, questa formazione lotta – e deve battersi – per il vertice: l’Inter è la vera anti-Juve. Lo dicono i numeri, lo ricorda la classifica e lo ribadisce il mercato di riparazione: utile per puntellare una squadra già determinata.

Inter, Marotta dice la sua sul mercato e la corsa scudetto

Le spese, quindi, alimentano le aspettative: pensare allo scudetto, adesso, è possibile. Persino Beppe Marotta, sempre molto cauto sulla questione, si sbilancia e mette un ulteriore tassello sulla situazione del mercato: “Certo, bisogna credere in questa realtà, non siamo delle comparse. Anche se è ovvio che ci sono avversari molto agguerriti, ma mancano ancora tante partite alla fine”, ha dichiarato l’amministratore delegato nerazzurro. L’ex bianconero, poi, chiude con il punto sulle trattative: “Ci sono delle opportunità e le coglieremo”, conclude.

Leggi anche –> Inter, infortunio Brozovic, distorsione alla caviglia: i tempi di recupero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *