Juventus, Danilo: sospiro di sollievo. L’entità dell’infortunio non è grave

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40
Juventus, Danilo: sospiro di sollievo. L'entità dell'infortunio non è grave
Juventus, Danilo: sospiro di sollievo. L’entità dell’infortunio non è grave

La Juventus può tirare un sospiro di sollievo. L’infortunio subito da Danilo, uscito anzitempo contro la Roma in Coppa Italia, non è così grave. La società bianconera, dopo gli esami strumentali svolti dal brasiliano, ha comunicato l’entità del problema e i tempi di recupero. Per l’ex Manchester City si è trattata di una lesione di basso grado alla coscia che lo terrà fermo per un mesetto. Tra 10 giorni il giocatore, dopo il decorso dell’infortunio, si sottoporrà ad altri approfondimenti che stabiliranno con precisione il rientro in campo.

Juventus, solo spavento per Danilo: i tempi di recupero

Nelle prossime partite Sarri dovrà fare a meno di Danilo, ma almeno ha recupero Alex Sandro. Il terzino sinistro infatti, dopo il brutto colpo al costato contro il Parma, ha già recuperato contro la Roma e scenderà in campo anche a Napoli, nel posticipo di domenica sera. Sull’altra fascia ci sarà Cuadrado, subentrato ieri sera nonostante una piccola forma influenzale. Di sicuro i due terzini non saranno al 100% ma, con anche De Sciglio ai box, le scelte in difesa saranno obbligate almeno per qualche settimana. Una piccola emergenza che non preoccupa più di tanto la Juventus, consapevole di poter adattare anche Matuidi in quel ruolo.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, Emre Can: la rinuncia pur di essere ceduto. Decisa la destinazione