Roma, infortunio Diawara: diagnosi e tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
Roma, infortunio Diawara: diagnosi e tempi di recupero
Roma, infortunio Diawara: diagnosi e tempi di recupero

Piove sul bagnato in casa Roma, che continua a perdere giocatori. Dopo il grave infortunio di Zaniolo (stagione finita), si è fermato per infortunio anche Diawara. L’ennesimo stop di una stagione sfortunata per i giallorossi, quasi una maledizione che non smette di fare vittime. L’ultima è l’ex regista del Napoli, ieri uscito dolorante nei quarti di Coppa Italia contro la Juventus. In mattinata il giocatore si è diretto a Villa Stuart, per sottoporsi a controlli più approfonditi sul suo ginocchio. L’esito degli esami non è ancora ufficiale, ma delle prime indiscrezioni si teme la lesione del menisco esterno.

Roma, la maledizione continua: anche Diawara finisce KO

Nel caso venisse confermata questa diagnosi, sarebbe un duro colpo per la Roma che perderebbe Diawara per circa tre mesi. Inoltre i precedenti del centrocampista guineano non aiutano perché proprio a ottobre si era fatto male allo stesso ginocchio (il sinistro) in circostanze e modi molto simili.

Dopo un lungo recupero post-operazione era rientrato in campo, diventato un punto fermo per la squadra di Fonseca. Adesso un altro infortunio, il secondo in stretto giro di posta che potrebbe obbligare la Roma a cercare un sostituto negli ultimi giorni di mercato. Per il momento Diawara si sottoporrà ad un ciclo fisioterapico, poi si deciderà che strada prendere: se procedere con l’operazione, oppure no. Lo rende noto il club giallorosso con una nota: “Gli accertamenti di oggi su Amadou Diawara hanno evidenziato un trauma distorsivo del ginocchio sinistro con interessamento del comparto esterno. Il calciatore sarà sottoposto a trattamenti fisioterapici nei prossimi giorni e verrà valutato successivamente, si legge.

Leggi anche – Calciomercato Milan, Under: contatti avanzati con la Roma. Gli sviluppi