Manchester United, Bruno Fernandes: c’è l’ufficialità per il portoghese. Oggi viste mediche e firma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56
Bruno Fernandes è un giocatore del Manchester United
Bruno Fernandes è un giocatore del Manchester United

Finalmente anche il Manchester United piazza un colpo di mercato. E se non fosse perchè il momento non è dei migliori con la tifoseria che contesta l’operato della dirigenza, si potrebbe esultare per un grande affare. Bruno Fernandes è un giocatore dei Red Devils, l’accordo tra United e Sporting Lisbona è totalmente confermato. Secondo la stampa britannica il giocatore è in volo per Manchester e già oggi si sottoporrà alle visite mediche  e poi la firma del contratto.

Leggi anche >>> Manchester United, protesta dura dei tifosi: razzi e minacce di morte a Woodward | VIDEO

Bruno Fernandes al Man United: i dettagli

Definiti anche gli ultimi dettagli tra Man Utd e Sporting Lisbona, accordo intorno ai 60 milioni di euro, 46 milioni subito più bonus. Fernandes invece firmerà un contratto di quattro anni da circa 70 mila sterline più bonus e l’opzione per un quinto anno. Il centrocampista portoghese, 25 anni, ex Novara, Udinese e Sampdoria, può anche giocare come trequartista, con i biancoverdi di Lisbona ha segnato 14 gol in 28 partite a livello di club e internazionale in questa stagione. Proprio il 10% dell’operazione andrà alla Samp per precedenti accordi con il club portoghese.

Ieri sera il giocatore ha salutato i suoi ormai ex compagni. Ai cronisti che lo hanno intercettato, quando gli hanno chiesto se la Premier League fosse la sua preferenza preferita, ha semplicemente risposto: “Lo è sempre stata”. Ieri per tutto il giorno sembrava fatta con il Barcellona che lo avrebbe preso per girarlo al Valencia nella trattativa per Rodrigo. Tutto saltato, Bruno andrà a Old Trafford. È arrivata anche la nota ufficiale del Manchester United attraverso i propri canali ufficiali. I Red Devils hanno chiuso la trattativa per un pezzo pregiato cercato ampiamente.

Leggi anche >>> Calciomercato, ESCLUSIVO Di Lella: “Juventus-Pogba ecco la strategia. Il colpo di Conte in attacco”