Coronavirus, cancellato il Gran Premio di Formula E in Cina

Coronavirus, cancellato il Gran Premio di Formula E in Cina
Coronavirus, cancellato il Gran Premio di Formula E in Cina

L’allarme Coronavirus in Cina e nel mondo comincia a condizionare concretamente il mondo dello sport. E’ stato cancellato il Gran Premio di Formula E (monoposto elettriche) previsto il prossimo 21 marzo a Sanya, in Cina sull’isola di Hainan. La tappa del campionato del mondo è stata definitivamente cancellata: decisione della Fia, del  Dipartimento della Provincia di Hainan, la municipalità di Sanya e la locale federazione del Motorsport.

Coronavirus, cancellato il Gran Premio di Formula E in Cina

La scelta è dovuta, naturalmente, all’epidemia Coronavirus e al rischio concreto per spettatori e operatori, considerando che sarebbero arrivate persone da tutto il mondo. Impossibile garantire la sicurezza dello staff, dei partecipanti all’evento e agli spettatori. La Fia si riserva di valutare manifestazioni alternative nel caso in cui la situazione dovesse migliorare. Ma non solo la Formula E: altri eventi importanti sono stati annullati: i Mondiali di atletica indoor (Nanchino 13-15 marzo), la prova di Coppa del Mondo di sci (15 e il 16 di febbraio a Yanqing), e il Rally Mondiale a Changbai (12 febbraio), sono stati tutti cancellati o quantomeno sospesi fino a decisione futura. A rischio anche il Gran Premio di Formula Uno previsto per il 19 aprile a Shanghai: in questo caso i tempi consentono di tenere l’evento ancora in “vita”, ma con questi sviluppi la cancellazione sembra purtroppo probabile.

Leggi anche – Coronavirus, Wanda Nara con la mascherina a Fiumicino – FOTO

Leggi anche – Coronavirus, è psicosi: i dirigenti del Bournemouth in tribuna con le mascherine | FOTO