Europa League, Gent-Roma a rischio rinvio: le motivazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:49
Europa League, Gent-Roma a rischio rinvio
Europa League, Gent-Roma a rischio rinvio

Rischia di essere rinviato il match tra Gent e Roma valido per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. I giallorossi hanno raggiunto la fase ad eliminazione della competizione dopo essersi qualificati al secondo posto del proprio girone alle spalle dell’Istanbul Basaksehir.

La trasferta in Belgio è prevista per il prossimo 27 febbraio, ma ora potrebbe slittare. I giallorossi ospiteranno il Genk a Roma una settimana prima, sperando di riuscire a riordinare le idee e ritrovare successi e continuità dopo le brutte sconfitte contro Juventus, Sassuolo e Bologna tra campionato e Coppa Italia.

Gent-Roma, possibile rinvio: il motivo

Gent-Roma potrebbe essere rinviata a causa delle condizioni poco sicure dello stadio Ghelamco Arena. L’uragano Ciara si è abbattuto su Gand e alcuni pannelli del tetto della struttura, che avrebbe dovuto ospitare l’incontro, sono stati danneggiati.

Alissa Coessens, portavoce dei vigili del fuoco ha dichiarato: “Il pericolo è passato e siamo riusciti a prevenire il peggio. Attualmente, però, è troppo pericoloso continuare a lavorare sul tetto”. A queste dichiarazioni si sono aggiunte quelle del Genk, che ha voluto rassicurare i tifosi: “Il danno verrà riparato il più rapidamente possibile. Ciò significa che per il momento nessuna competizione sarà compromessa“.

Infine il comunicato si è concluso: “Naturalmente la prima preoccupazione è la sicurezza dei nostri sostenitori e spettatori e un’agenzia di consulenza indagherà sulla cause. L’ufficio competente chiarirà definitivamente la versione ufficiale”. Non resta che attendere ulteriori novità.

Leggi anche -> De Rossi: dal futuro alla Roma, il rapporto con Totti. E sulla Nazionale…