Lazio, Milinkovic-Savic: “Non pensiamo allo scudetto, l’obbligo è la Champions”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45
Lazio, Milinkovic-Savic: "Non pensiamo allo scudetto, l'obbligo è la Champions"
Lazio, Milinkovic-Savic: “Non pensiamo allo scudetto, l’obbligo è la Champions”

La Lazio si prepara a giocare una delle partite più importanti della sua stagione. Domenica sera all’Olimpico arriverà l’Inter, prima della classe insieme alla Juventus. La squadra di Inzaghi però insegue a un punto e può diventare il terzo incomodo nella corsa scudetto. Un traguardo impensabile a inizio stagione che sta diventando concreto, anche se ancora lontano per Milinkovic-Savic, intervistato ai microfoni di Sky Sport. 

Milinkovic-Savic: “Sorpreso dalla classifica, noi ci proviamo”

Il centrocampista serbo, rimasto legato alla maglia della Lazio, nonostante le solite offerte dall’estero, parla di un altro obiettivo: “Non pensiamo troppo allo scudetto, anche se sentiamo spesso questa parola. Il nostro obbligo è la qualificazione in Champions League, ci proveremo solo se resteremo in alto a fine stagione”. 

La partita contro l’Inter sarà molto difficile per Milinkovic-Savic e compagni, che comunque sono consapevoli della loro forza: “Sono sorpreso dalla classifica, non pensavo potessimo arrivare così in alto. Siamo cresciuto partita dopo partita, alzando il livello di crescita e cambiando mentalità. L’Inter è una squadra forte, con tanti grandi giocatori e arrivano dalla rimonta nel derby. Noi però giochiamo davanti ai nostri tifosi e possiamo giocarcela fino alla fine”.

Leggi anche – Lazio-Inter, parla Stankovic. Volata Scudetto e il sogno di allenare in Italia. Poi Mihajloivc…