Salvini attacca Valeri per Milan-Juventus: la battuta dell’ex ministro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40
Salvini attacca Valeri per Milan-Juventus: la battuta dell’ex ministro
Salvini attacca Valeri per Milan-Juventus: la battuta dell’ex ministro

Non poteva mancare il commento di Matteo Salvini sulle polemiche arbitrale di Milan-Juventus, semifinale d’andata di Coppa Italia. Il leader della Lega, grande tifoso rossonero, ha lanciato un attacco diretto a Paolo Valeri, colpevole di aver fischiato un rigore molto dubbio a Calabria nel finale di partita: “Perché l’arbitro non è sceso in campo con la maglia bianconera, già che c’era???”.

Milan-Juventus, la polemica di Salvini sui social

Un commento chiaro e molto esplicito che fa riferimento al presento favore di Valeri nei confronti della Juventus. Il pensiero è stato scritto sotto un post Instagram dell’account ufficiale del Milan, che chiedeva ai tifosi chi fosse l’uomo partita di ieri sera. Matteo Salvini però non ha risposto alla domanda dei social rossoneri, spostando l’attenzione sull’operato arbitrale molto criticato al termine della partita. Di sicuro la scelta del direttore di gara, corretta o sbagliata, ha indirizzato la qualificazione in vista della gara di ritorno allo Stadium, dove mancheranno per squalifica anche Ibrahimovic, Hernandez e Castillejo.

Leggi anche – Milan-Juventus, ESCLUSIVO Graziano Cesari: “Valeri disastroso. Il rigore non c’era. Ma su Cuadrado…”