Milan-Torino, Musacchio non subentra a Kjaer. Pioli lo fulmina con lo sguardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:46
Musacchio non subentra a Kjaer, Pioli lo fulmina con lo sguardo
Musacchio non subentra a Kjaer, Pioli lo fulmina con lo sguardo

Siparietto tra Pioli e Musacchio che non è sfuggito alle telecamere di Sky Sport nel corso di Milan-Torino, match del lunedì di Serie A. Deve uscire Kjaer sul finale di frazione, Pioli fa segno al collega di entrare, ma quest’ultimo si rifiuta categoricamente.

Musacchio non entra, Pioli si infuria: siparietto in Milan-Torino

Fastidio al polpaccio, questa sarebbe la ragione secondo cui Musacchio avrebbe rifiutato l’ingresso in campo. Lo sguardo di Pioli, però, non è dello stesso avviso. Non è la prima volta che i rossoneri hanno a che fare con situazioni del genere: chiedere a Gattuso che, l’anno scorso, ha dovuto contenere – alla sua maniera – il disappunto di Bakayoko. Al posto del danese subentra Matteo Gabbia all’esordio in Serie A. Panchina del Milan sempre più rovente, e non c’entrano solo i risultati.

Sky Sport, inoltre, riporta – attraverso il suo inviato sul campo – come Pioli avesse mandato precedentemente Musacchio a scaldarsi e quest’ultimo non abbia battuto ciglio. Dopo 10-15 secondi di perplessità, con relativo disappunto del mister rossonero, è entrato il collega Gabbia. Musacchio nel secondo tempo non è rientrato dagli spogliatoi.

Leggi anche –> Pogba, Raiola attacca Solskjaer: “Non è suo. È frustrato”