Spal-Juventus 1-2, Cristiano Ronaldo e Ramsey: i bianconeri tornano a vincere in trasferta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:55
LIVE Spal-Juventus, risultato in tempo reale
Spal-Juventus termina 1-2

Si è conclusa 2-1 per la Juventus, la partita contro la Spal valida per la 25.a giornata di Serie A. Nel primo tempo, padroni di casa propositivi fino al palo colpito da Dybala e al gol di Cristiano Ronaldo, che trova la rete per l’undicesimo match consecutivo disputato. Nella ripresa, i bianconeri trovano il raddoppio con Ramsey, prima che Petagna riesca a realizzare il rigore assegnato per un fallo di Rugani. La Juventus torna a vincere in trasferta e si porta momentaneamente a +4 sulla Lazio.

Spal-Juventus, la cronaca del match

Spal-Juventus 1-2 (Cristiano Ronaldo 39′, Ramsey 61′, Petagna 70′)

19:54 – TERMINA SPAL-JUVENTUS 

90’+4′ – Nessun pericolo sul calcio d’angolo della Juventus

90+3′ – Azione personale di Cristiano Ronaldo che conquista un corner

90’+2′ – Farez colpisce di testa ma il pallone finisce alto

90’+2′ – Strefezza conquista un calcio d’angolo dopo una deviazione di Rugani

90’+1′ – Cartellino giallo per Cionek dopo un fallo su Cristiano Ronaldo

90′ – Saranno 6 i minuti di recupero

90′ – Ammonizione per Danilo

89′ – Cambio nella Spal, entra Di Francesco ed esce Valoti

88′ – Ammonizione per Strefezza: è diffidato, salterà la partita contro il Parma

87′ – La Juventus è tornata in controllo della partita dopo un buon momento della Spal in seguito al gol segnato

85′ – Traversa di Cristiano Ronaldo. Il portoghese non riesce a trovare la doppietta con il calcio di punizione

84′ – Cuadrado conquista un calcio di punizione dal limite

83′ – Valoti ferma Cristiano Ronaldo in scivolata: intervento fondamentale del giocatore della Spal

81′ – Cross di Cuadrado per Cristiano Ronaldo che colpisce il pallone con la tibia facendolo terminare fuori e sprecando una buona opportunità

80′ – Tunjov prende il posto di Missiroli nella Spal

80′ – Bernardeschi entra in campo al posto di Matuidi

79′ – Azione offensiva della Spal che si conclude con un tocco di braccio di Petagna

78′ – Cartellino giallo per Matuidi

77′ – Spal cresciuta di intensità negli ultimi minuti. La Juventus ha subito il contraccolpo del rigore incassato

75′ – Sbatte sulla barriera la conclusione di Cristiano Ronaldo

74′ – Fallo di Cionek su Matuidi: calcio di punizione dal limite per la Juventus

73′ – Rabiot prende il posto di Ramsey

72′ – Conclusione di Valdifiori: blocca Szczesny

71′ – La Spal copre gli spazi e, spinta dal tifo del suo pubblico, tenta l’impresa

70′ – GOOOL DELLA SPAL. Andrea Petagna spiazza Szczesny e realizza il calcio di rigore

68′ – Rigore per la Spal! Nonostante i problemi al monitor, l’arbitro La Penna si fida del giudizio degli addetti al Var, che con l’utilizzo di una radiolina dà notizie al direttore di gara.

67′ – L’arbitro La Penna controlla al monitor

67′ – L’arbitro sta attendendo informazioni dagli addetti al Var

66′ – Proteste per un presunto fallo di Rugani in area di rigore

65′ – Strefezza prova a colpirla di testa: chiusura di Rugani che allontana il pallone

64′ – La Spal controlla il pallone con un possesso poco propositivo. Il doppio vantaggio juventino ha condizionato i giocatori allenati da Di Biagio

62′ – Rete confermata dopo un silent check al Var

61′ – GOOOOL DELLA JUVENTUS! Ramsey batte Berisha con un pallonetto dopo uno splendido assist di Paulo Dybala

60′ – Fares entra in campo dopo il lungo infortunio per la rottura del crociato, Castro lascia il campo

59′ – Strefezza calcia ma la difesa della Juventus si oppone ed evita problemi

58′ – Buon’opportunità per Ramsey che calcia a giro e sfiora il palo alla sinistra di Berisha

55′ – Occasione per la Juventus con Cuadrado. Il giocatore colombiano calcia a due passi da Berisha, che è bravissimo a respingere

55′ – Primo cambio nella partita: esce Chiellini ed entra Matthijs de Ligt

53′ – La Juventus rimane in zona offensiva, costringendo la Spal a chiudere ogni spazio

51′ – Tiro di Cuadrado che termina in curva

50′ – Ottima uscita di Szczesny che impedisce a Valoti di calciare da zona pericolosa

48 ‘ – Occasione per Cristiano Ronaldo: l’attaccante della Juventus incrocia da destra verso il secondo palo. Berisha è bravissimo a respingere

47′ – Spal in controllo della palla, il giro palla però non porta ad alcuna conclusione e i bianconeri recuperano palla

46′ – Primo possesso per la Juventus che conquista subito una rimessa laterale e poi decide di impostare dalle retrovie

19:02 – INIZIA IL SECONDO TEMPO DI SPAL-JUVENTUS 

Si è concluso 1-0 per la Juventus il primo tempo del match contro la Spal, valido per la 25.a giornata di Serie A. Dopo un buon inizio dei padroni di casa, i bianconeri hanno sfiorato il vantaggio con Dybala che ha colpito un palo, prima di trovare la rete con Cristiano Ronaldo. Il portoghese ha realizzato un gol per l’undicesima giornata consecutiva, eguagliando il record di Batistuta e Quagliarella.

18:47 – TERMINA IL PRIMO TEMPO DI SPAL-JUVENTUS 

45’+1′ – Ammonizione per Zukanovic dopo un fallo su Cuadrado

45′ – Assegnato 1 minuto di recupero

44′ – Pressing alto della Juventus con i giocatori della Spal schiacciati nella propria metà campo

43′ – Missiroli anticipa Cuadrado ed evita pericoli per la Spal. Juventus in controllo

41′ – Petagna conclude dalla distanza, facile la parata di Szczesny

39′ – GOOOL DELLA JUVENTUS! Cristiano Ronaldo riceve una palla tagliente di Cuadrado dalla destra. Il portoghese calcia di prima e trova la rete per l’undicesima gara consecutiva pareggiando il record di Quagliarella e Batistuta

38′ – Cionek calcia al volo, il pallone sfiora la traversa della porta difesa da Szczesny

37′ – Palo colpito da Dybala dopo una lunga azione personale. Il suo tiro a giro colpisce la parte interna del legno alla destra di Berisha

35′ – Matuidi non stoppa bene la palla e permette alla difesa della Spal di allontanarla

33′ – Petagna riesce a colpire il pallone di testa ma la sua conclusione termina alta

33′ – Chiellini devia in calcio d’angolo un cross di Strefezza dopo un’ottima giocata di Valdifiori. Buon momento per la Spal

31′ – Cionek riesce a fermare Cristiano Ronaldo in area di rigore: applausi da parte dei tifosi della Spal presenti allo stadio Paolo Mazza

30′ – Zukanovic allontana il pallone, la Spal può ripartire

29′ – Dybala calcia ma trova la deviazione della barriera: sarà calcio d’angolo

28′ – Dybala conquista un calcio di punizione da un’ottima posizione

27′ – Lungo possesso palla della Juventus che non riesce a trovare lo spazio giusto nella difesa avversaria

25′ – Ottima chiusura di Bonifazi su Cristiano Ronaldo, la Spal però perde subito il controllo del pallone

23′ – Tiro di Cristiano Ronaldo dalla lunga distanza: la palla è centrale e bloccata in due tempi da Berisha

22′ – Buon’opportunità per la Spal con Strefezza che calcia sul primo palo trovando la parata di Szczesny

21′ – Palla allontanata dalla difesa della Juventus che torna a pressare

21′ – Calcio d’angolo per la Spal dopo un’azione ricca di qualità e rapidità

19′ – Cartellino giallo per Valoti: primo ammonito della partita

17′ – Conclusione pericolosa della Juventus con Cuadrado. La difesa della Spal fa da muro e in due tempi riesce a bloccarla Berisha

16′ – Castro tira dalla distanza, ma il pallone termina alto

15′ – Dybala calcia direttamente in porta, il pallone sfiora la traversa

14′ – Tiro di Cristiano Ronaldo deviato in calcio d’angolo

13′ – Subisce fallo in attacco Giorgio Chiellini, si ripartirà da Szczesny

12′ – La Spal guadagna un calcio di punizione alla sinistra dell’area di rigore. Fallo commesso da Bentancur

10′ – Tiro al volo di Cuadrado dopo un cross di Alex Sandro: palla che termina alta

10′ – Ottimo intervento di Reca che blocca Ramsey dopo un’ottima azione personale di Dybala

8′ – Scambi rapidi della Juventus che non riesce però a finalizzare con Cristiano Ronaldo, fermato al limite dell’area

7′ – Colpo di testa di Aaron Ramsey, il pallone si spegne alto sopra la traversa

6′ – Porta palla la Spal dopo il pericolo corso, gli uomini allenati da Di Biagio cercano spazi nella retroguardia juventina

5′ – GOL ANNULLATO A CRISTIANO RONALDO. Splendido pallone di Paulo Dybala che trova il portoghese, bravo a battere Berisha. La bandierina del quarto uomo però si alza: CR7 è in fuorigioco

4′ – Altro errore in uscita della Juventus con un passaggio corto di Rugani. Danilo rimedia e salva i bianconeri

3′ – Errore di Chiellini che permette a Castro di calciare, la difesa della Juventus fa da muro. Buon inizio della Spal

3′ – Prima conclusione della partita: Petagna calcia verso la porta di Szczesny che blocca

2′ – Pressing alto della Spal che lotta a centrocampo con la Juventus nel tentativo di rubare palla e ripartite

1′ – Lancio della Spal che mette in difficoltà Chiellini e Szczesny a causa di un’incomprensione. Il difensore bianconero riesce a rimediare con un colpo di testa e a servire il compagno

18:01 – INIZIA SPAL-JUVENTUS 

17:58 – Calciatori in campo

17:57 – Giocatori nel tunnel

17:47Bentancur ha dichiarato: “Dobbiamo portare a casa i 3 punti giocando il nostro calcio. Al centro del campo sto acquisendo sempre più esperienza e mi piace giocare anche lì. Devo dare il massimo. La Spal è un club difficile da affrontare in casa loro, ma noi dobbiamo vincere. 

17:44 – Paratici ai microfoni di Sky Sport: “La Juventus ha un obiettivo ad inizio dell’anno ovvero quello di essere competitivi in primavera. Siamo primi in campionato, agli ottavi di Champions e in semifinale di Coppa Italia, adesso inizia il bello. Abbiamo disputato gare buone e altre meno, è normale che in 55 gare all’anno ci possano essere prestazioni peggiori e migliori. In questa fase della stagione ci sono sempre gli stessi argomenti di discussione, anche negli scorsi anni”. 

17:26Valdifiori ha parlato prima dell’inizio della partita: “Abbiamo bisogno di punti e nonostante affrontiamo la prima classificata ci siamo preparati bene in settimana. Cercheremo di entrare con la testa giusta in campo sin dal primo minuto. Di Biagio? Ci ha fatto molto credere in questa rincorsa per la salvezza”. 

17:00 – Formazione ufficiale Spal (4-3-2-1): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Missiroli, Valdifiori, Castro; Valoti, Strefezza; Petagna.

17:00 – Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Spal-Juventus è una delle partite in programma oggi, 22 febbraio, valide per la 25.a giornata di Serie A. I padroni di casa arrivano a questo scontro in una crisi profonda: ultimi con 15 punti e reduci da 4 sconfitte consecutive. L’ultima vittoria per i ferraresi è datata 20 gennaio contro l’Atalanta, da allora sono arrivate sconfitte contro Bologna, Lazio, Sassuolo e Lecce.

Discorso opposto per la Juventus di Maurizio Sarri. I bianconeri sono tornati al successo con il 2-0 rifilato al Brescia la scorsa settimana e hanno riconquistato la vetta in solitaria della classifica con un punto di vantaggio sulla Lazio e 3 sull’Inter. Cristiano Ronaldo e compagni non dovranno sottovalutare l’impegno del Paolo Mazza per non permettere alle inseguitrici di recuperare la distanza in vista della corsa scudetto.

I precedenti sono a favore della Juventus, che ha battuto la Spal in 23 circostanze su 37 partite totali. I padroni di casa, tra le proprie mura, hanno però ottenuto le due uniche vittorie contro i bianconeri, i cui successi in trasferta sono 9, arrivano a 7 invece i pareggi.

Spal-Juventus, le probabili formazioni

Spal (4-4-2): Berisha; Cionek, Bonifazi, Vicari, Reca; Castro, Valdifiori, Missiroli, Valoti; Petagna, Di Francesco.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Rugani, Rugani, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Leggi anche -> Spal-Juventus, i tifosi di casa: no a sciarpe e simboli bianconeri al Mazza