Emergenza Coronavirus, la Juventus crolla in borsa: -11%

Emergenza Coronavirus, la Juventus crolla in borsa: -11%
Emergenza Coronavirus, la Juventus crolla in borsa: -11%

il Coronavirus fa crollare le azioni in Borsa della Juventus. Non che il club bianconero c’entri qualcosa, ma l’emergenza in Italia sta penalizzando la società del presidente Agnelli.

Coronavirus, paga la Juventus: crollano le azioni in Borsa

Il riflesso è il rallentamento generale dell’economia in questi giorni (secondo Banca d’Italia con uno -0,2% sul Pil del 2020) che sta danneggiando le società quotate in Borsa. In particolare, per Amplifon e Juve segnano si registrano cali teorici del 10 e 9,9%, Azimut dell’8,7% e Pirelli del 7,6%. Quindi il club di Agnelli è tra i più colpiti dal crollo in Borsa in seguito all’emergenza Coronavirus.

Leggi anche – Coronavirus, il virologo Pregliasco: “Più sicuri allo stadio che in treno”

Leggi anche – Coronavirus, Juventus-Inter si gioca: porte chiuse, attesa per la decisione

Leggi anche – Emergenza Coronavirus: vertice in Figc sui recuperi. Le parole di Ulivieri | VIDEO