Champions League, Bonucci: “La Juve è favorita a Lione, ma non basta per vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
Champions League, Bonucci: "La Juve è favorita a Lione, ma non basta per vincere"
Champions League, Bonucci: “La Juve è favorita a Lione, ma non basta per vincere”

Essere favoriti non basta per vincere le partite. Servono lucidità e il giusto approccio“. Leonardo Bonucci presenta così, in un’intervista al quotidiano francese L’Equipe, l’andata dell’ottavo di finale di Champions League contro il Lione. “Sarebbe importante segnare in Francia e fare un buon risultato in vista del ritorno” ha detto il difensore bianconero, che ha sottolineato il calore dei tifosi francesi e la presenza di un allenatore come l’ex Roma Rudi Garcia che conosce il calcio italiano. “Spesso in Francia ci sono giocatori che non conosciamo ancora molto bene, ma poi scopri che sono veloci, tecnici e possono crearti problemi“.

Bonucci su Cristiano Ronaldo

Bonucci ha parlato anche di Cristiano Ronaldo. “Oltre alla tecnica, quello che lo rende straordinario è la costanza, l’attenzione con cui cura ogni dettaglio. Lavora sempre per essere il migliore. E’ una macchina da guerra“.

Leggi anche – Coronavirus, Lione-Juventus: la decisione sui tifosi bianconeri in trasferta

Leggi anche – Juventus, De Ligt: “Ora sono pronto, possiamo vincere la Champions”