Calciatrice prende a pugni la rotula fuoriuscita dal ginocchio. Il video è da brivido

Jane O’Toole e la rotula “schiaffeggiata”

Un infortunio al ginocchio che avrebbe spaventato chiunque ma non Jane O’Toole, calciatrice scozzese in forza al St Mirren. Dopo un contrasto di gioco con un’avversaria, Jane cade a terra e poggia malamente la gamba. Il ginocchio compie una torsione forzata e innaturale e la rotula fuoriesce dalla sua posizione.

La giocatrice si rende subito conto che l’articolazione è lussata. Tuttavia, anziché chiamare lo staff medico, non ci pensa due volte e con veemenza si dà alcuni pugni sulla rotula nel tentativo, quantomai azzardato e pericoloso, di farla rientrare al suo posto.

Troppo dolore per Jane

La reazione istintiva, purtroppo, non serve a Jane che qualche secondo dopo si deve arrendere al dolore. La giocatrice si contorce a terra e le avversarie, dopo essersi rese conto della situazione,  invitano l’arbitro a interrompere il gioco per permettere le necessarie cure all’atleta.

Intervistata dal Daily Express, Jane O’Toole ha spiegato così il suo gesto: “Sono il capitano della squadra e non volevo lasciare sole le mie compagne. Questo è il calcio femminile. Non ci si tuffa o si rotola. Noi andiamo avanti e continuiamo a giocare.” Per la cronaca, Jane si è infortunata sul punteggio di 6-0 a sfavore del St.Mirren.

Di certo, la O’Toole avrebbe voluto farsi conoscere per un gol o qualche altro gesto calcistico in campo. Invece no, sarà il video che segue a renderla calcisticamente immortal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *