Inter-Getafe, ipotesi campo neutro per il match di Europa League

Inter-Getafe, ipotesi campo neutro per il match di Europa League
Inter-Getafe, ipotesi campo neutro per il match di Europa League

L’Inter stasera ha giocato e perso contro la Juventus, il recupero della 26a giornata di Serie A. La sfida dello Stadium è stata giocata a porte chiuse, anche se l’allarme Coronavirus rischia di sospendere l’intero campionato. Un’ipotesi molto probabile anche se le partite di oggi sono state giocate e portare a termine, nei prossimi giorni arriverà la decisione finale. In parallelo ci sono le coppe europee che coinvolgono anche la squadra di Conte, impegnata giovedì sera contro il Getafe. L’andata degli ottavi di finale di Europa League è ancora in bilico, anche se Marotta è fiduciosa che si possa giocare.

Europa League: Inter-Getafe potrebbe non giocarsi a San Siro

In quel caso il problema diventa dove disputare la partita. E’ complicato infatti che venga giocata a San Siro, nonostante le porte chiuse, se la Serie A sarà interrotta soprattutto per l’alto numero di contagi in Lombardia. A quel punto come riporta Marca, un’autorevole fonte spagnola, un’ipotesi può essere quella di spostarsi in campo neutro, lontano dalla zona rossa. Per esempio andare in uno stadio del sud Italia, in una situazione più tranquilla per entrambe le società e la salute di ogni componente.

Leggi anche – Juventus-Inter, Conte: “Non abbattiamoci. Siamo molto distanti da loro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *