Champions League, Valencia-Atalanta 3-4: poker Ilicic, la Dea fa la storia e vola ai quarti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:58
Champions League, Valencia-Atalanta 3-4: poker Ilicic, la Dea fa la storia e vola ai quarti
Champions League, Valencia-Atalanta 3-4: poker Ilicic, la Dea fa la storia e vola ai quarti

L’Atalanta espugna il Mestalla e conquista una storica qualificazione ai quarti di finale di Champions League. A decidere il match uno strepitoso Josep Ilicic. L’attaccante sloveno ha messo a segno ben quattro gol (l’ultimo a segnarne tanti in una trasferta europea fu Andry Shevchenko nel novembre del 2005). Una prestazione, la sua, magistrale. In questo 2020, l’ex Fiorentina è andato in gol già 13 volte. Solo un giocatore è riuscito a segnare lo stesso numero di reti: Cristiano Ronaldo. Il Valencia, dopo un inizio shock (al 3′ di gioco era già sotto di un gol), ha reagito, ma la doppietta di Gameiro e il gol di Ferran Torres del momentaneo 3-2, alla fine, non sono serviti a nulla.

Leggi anche -> Champions League, highlights Valencia-Atalanta: gol e sintesi partita – VIDEO

Valencia-Atalanta 3-4 (rig. Ilicic 3′-43′-71′-82′, Gameiro 21′-52′, Ferran 67′)

Valencia-Atalanta 3-4, il racconto del match

90+2′- finisce il match: Valencia-Atalanta 3-4

90+2′- occasione per il Valencia: imbucata per Gameiro che da due passi calcia sul corpo di Sportiello

90+1′- ci saranno 2′ di recupero

90′- Atalanta in controllo del match

86′- calcio di punizione per il Valencia: il destro di Ferran viene deviato in corner da un attento Sportiello

85′- cartellino giallo per Freuler

83′- cambio per l’Atalanta: fuori Pasalic, dentro Tameze

82′- GOOOL! Ilicic cala il poker. L’attaccante sloveno supera Cilessen con un sinistro piazzato da pochi passi

79′- sostituzione anche per il Valencia: Florenzi prende il posto di Rodrigo

78′- cambio per l’Atalanta: fuori Gomez, dentro Malinovskyi

74′- cambio per l’Atalanta: Cheryshev prende il posto di Coquelin

73′- fallo di Ferran Torres su Gosens: il centrocampista tedesco è fermo a terra dolorante

71′- GOOOL! L’Atalanta pareggia con Ilicic. Contropiede perfetto per gli uomini di Gasp: Zapata vede Ilicic libero al limite dell’area e lo serve, lo sloveno si aggiusta la palla sul sinistro e calcia forte all’angolino basso di destra. Cilessen si distende, ma non può nulla

70′- occasione per l’Atalanta: Zapata riceve sul versante destro dell’area di rigore e da posizione defilata lascia partire una rasoiata potente ma non angolata. Cilessen respinge con il piede

67′- GOOOL! Il Valencia passa in vantaggio con Ferran. Disattenzione della difesa orobica, ne approfitta Ferran Torres che si inserisce centralmente e supera Sportiello con un pallonetto perfetto

67′- ottima chiusura di Guedes su Hateboer

66′- cross morbido dalla sinistra di Gosens, palla messa fuori da Gaya

64′- cartellino giallo per Wass: il difensore del Valencia è stato punito per un precedente fallo su Gomez

59′- calcio di punizione per l’Atalanta dai 20 metri: Ilicic cerca uno schema con Gomez, ma la difesa del Valencia fa buona guardia e chiude

58′- cartellino giallo per Kondogbia

57′- intervento falloso di Zapata su Coquelin: si riprenderà con una punizione per la Dea

55′- occasione per il Valencia: imbucata di Soler per Gameiro, il francese si gira con rapidità e calcia. Palla a lato di un soffio

53′- forcing del Valencia

52′- GOOOL! Il Valencia pareggia con Gameiro. Cross dalla destra di Ferran per il centravanti francese che, si inserisce con i tempi giusti, e di testa insacca la palla in rete

51′- traversa colpita dall’Atalanta: Freuler si libera bene al limite dell’area ed esplode il destro. La palla si infrange sul montante della porta difesa da Cilessen

49′- Valencia in avanti: cross dalla sinistra di Rodrigo per Ferran, il colpo di testa del centrocampista spagnolo viene bloccato senza problemi da Sportiello

46′- riprende il match

46′- primo cambio per il Valencia: fuori Diakhaby, dentro Guedes

Valencia-Atalanta 1-2. I primi 45′ si chiudono con i nerazzurri avanti grazie alla doppietta di Ilicic. Entrambe le reti della squadra di Gasperini sono arrivate su calcio di rigore. Di Gameiro, invece, il gol messo a segno dal Valencia.

45+3′- fine primo tempo: Valencia-Atalanta 1-2

45+3′- fallo di man di Gameiro: calcio di punizione per l’Atalanta

45+1′- ci saranno 3′ di recupero

44′- sostituzione per l’Atalanta: de Roon lascia il campo; al suo posto entra Zapata

43′- GOOOL! L’Atalanta raddoppia con Ilicic! L’attaccante sloveno spiazza Cilessen con un tiro preciso all’angolino basso di destra

42′- cartellino giallo per Diakhaby

42′- calcio di rigore per l’Atalanta! Dopo aver consultato il VAR personalmente, l’arbitro conferma il tocco di mano di Dikhaby e concede il penalty agli orobici

41′- Silent Check del VAR in corso

41′- Ilicic reclama un fallo di mano di Diakhaby

39′- problemi all’occhio per de Roon: il giocatore è fermo a terra dolorante

35′- calcio d’angolo per il Valencia: sugli sviluppi la palla finisce sui piedi di Rodrigo che, controlla e calcia con il destro. Palla deviata in corner

33′- cartellino giallo per Coquelin

31′- il Valencia torna ad affacciarsi in avanti con Rodrigo: il sinistro a giro dai 20 metri dell’attaccante spagnolo termina di poco oltre la traversa

28′- Atalanta in avanti: Gomez cerca una magia dal limite. Palla abbondantemente oltre la traversa

25′- tiro dalla bandierina per l’Atalanta: il colpo di testa di Pasalic termina di poco a lato del palo sinistro

21′- GOOOL! Il Valencia pareggia con Gameiro. Lancio in profondità di Rodrigo per Gameiro, Palomino intuisce e intercetta in scivolata. Il difensore nerazzurro, però, non riesce a terminare il disimpegno, permettendo all’attaccante francese di tornare in possesso e di freddare Sportiello da due passi

19′- calcio d’angolo per il Valencia: cross messo fuori dal colpo di testa di Hateboer

16′- Parejo cerca un compagno con in profondità: la difesa dell’Atalanta fa buona guardia e allontana il pericolo

9′- il Valencia si affaccia in avanti: buona risposta di Sportiello sul tentativo dalla distanza di Rodrigo

3′- GOOOL! L’Atalanta passa in vantaggio con Ilicic. L’attaccante sloveno spiazza Cilessen con un tiro centrale

1′- calcio di rigore per l’Atalanta! Fallo di Diakhaby su Ilicic

1′- inizia il match

20:57- Valencia e Atalanta fanno il loro ingresso in campo

19:58- Formazione ufficiale Valenci (4-1-4-1): Cillessen; Wass, Coquelin, Diakhaby, Gayà; Kondogbia; Ferran Torres, Parejo, Soler, Rodrigo; Gameiro. All. Celades

19:58- Formazione ufficiale Atalanta (3-4-2-1): Sportiello, Caldara, Palomino, Djimsiti, Gosens, Hateboer, Freuler, De Roon, Pasalic, Ilicic, Papu Gomez. All: Gasperini

Questa sera, alle ore 21:00, al Mestalla il Valencia ospiterà l’Atalanta nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. All’andata i nerazzurri si sono imposti con un rotondo 4-1. Un risultato, questo, che permetterà alla squadra d Gasperini di affrontare il ritorno con meno pressione. Per accedere ai quarti, infatti, ai nerazzurri basterà non perdere con più due o più gol di scarto. Tradotto, se il Valencia dovesse vincere per 2-0, a passare il turno sarebbe comunque la Dea.

Nella storia, comunque, sono state solo tre le squadre che si sono qualificate al turno successivo dopo aver perso il match d’andata con 3 o più gol di scarto. Due di questo sono spagnole: il Depurtivo La Curuña nel 2003/2004 contro il Milan, e il Barcellona nel 2016/2017 contro il PSG. L’ultimo successo del Valencia nella fase ad eliminazione diretta di Champions risale addirittura al maggio del 2001, quando si impose per 3-0 contro il Leeds. Da allora, solo 5 pareggi e 4 sconfitte.

Valencia-Atalanta, le probabili formazioni

Valencia (4-1-4-1): Cillessen; Wass, Mangala, Diakhaby, Gayà; Kondogbia; Ferran Torres, Parejo, Soler, Cheryshev; Gameiro. All. Albert Celades

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Djimsiti, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata. All. Gian Piero Gasperini

Leggi anche -> Valencia-Atalanta a porte chiuse ma … uno spettatore ci sarà – FOTO