“Ora sei pure virologo?” Agnelli e Lotito litigano sulla ripresa della Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:28
"Ora sei pure virologo?" Agnelli e Lotito litigano sulla ripresa della Serie A
“Ora sei pure virologo?” Agnelli e Lotito litigano sulla ripresa della Serie A

Un curioso battibecco tra presidenti di Serie A ieri, durante la riunione in videoconferenza tra le 20 società del massimo campionato italiano per discutere delle misure anti-crisi e della ripresa dei campionati. L’episodio è stato riportato da Tuttosport, e ha visto protagonisti il presidente della Lazio Claudio Lotito e quello della Juventus Andrea Agnelli. Tra le società di Serie A si registra una spaccatura: una parte spinge per chiudere anzitempo la stagione e pensare direttamente alla prossima, mentre un’altra vuole tornare a giocare a tutti i costi, anche aspettando il mese di giugno per tornare a giocare. Tra queste società c’è la Lazio, con il presidente Claudio Lotito che spinge pe la ripresa: “Avete visto i dati? Oh, se sta a ritirà – ha detto Lotito durante la riunione virtuale, riferendosi al virusma poi lo so: io parlo coi medici, quelli che stanno in prima linea, no co’ quelli delle squadre…“.

"Ora sei pure virologo?" Agnelli e Lotito litigano sulla ripresa della Serie A
“Ora sei pure virologo?” Agnelli e Lotito litigano sulla ripresa della Serie A

Agnelli a Lotito: “Ma quale ripresa, non fai il virologo!”

Tra una serie di sorrisi e battute è arrivata la risposta di Agnelli: “Eh, certo: ora sei diventato anche un esperto virologo“, riporta Tuttosport. Un battibecco senza particolare tensione, ma i toni erano comunque accesi. Anche il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, si è schierato contro la ripresa del campionato: “Qua si parla di ricominciare, ma nessuno sa quando riprenderà questa roba. Chi ce lo può dire? Non lo sa nessuno, ma tutti parlano. Nessuno sa niente e noi facciamo solo teoria”. Le lamentele sono per le squadre in odore di titolo, come la Lazio, ad esempio. Su questo il presidente della Sampdoria ha spiegato: “Che dovrebbe dire il Benevento che ha 69 punti e starebbe già in Serie A? Purtroppo non si può parlare di calcio. Nessuno ha voluto questa disfatta. La Juventus è prima, per me può finire così. Se vogliamo fare i prossimi europei non si può terminare questa stagione ad agosto”. Posizioni divise e nette. Difficile vedere un orizzonte: anche perché davvero nessuno sa quando tornerà la vita normale.

Leggi anche – Coronavirus, possibili misure d’emergenza fino al 31 luglio: le conseguenze per la Serie A

Leggi anche – Serie A, i club chiedono aiuto al Governo: le richieste per contenere le perdite