Miralem Pjanic fa la spesa a tempo di musica – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:51
Pjanic alle prese con la spesa durante la quarantena
Pjanic alle prese con la spesa durante la quarantena

Torneremo a vederlo così, disinvolto, in mezzo al campo, mentre si prepara ad impostare un’azione di gioco. Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, rispetta le regole da professionista: resta in quarantena per l’emergenza COVID-19 e, come farebbe un buon portiere, evita le uscite a vuoto. Lui, però, essendo centrocampista, qualche responsabilità se la deve prendere: dentro e soprattutto fuori dal campo.

Pjanic, il bosniaco al supermercato durante la quarantena

Pjanic, dal campo alle casse. Spesa social per il bosniaco
Pjanic, dal campo alle casse. Spesa social per il bosniaco

Scarpini nell’armadio, maglietta d’ordinanza in lavatrice, spazio soltanto alla tuta (rigorosamente bianconera) e il bosniaco va a fare la spesa. Unica eccezione consentita per poter abbandonare – solo per lo stretto necessario – la propria abitazione. Un momento normale diventa prezioso, soprattutto quando è raro. Visti i tempi, in piena emergenza Coronavirus, uscire è un “lusso” che possono – e devono, per il bene di tutti – concedersi in pochi.

Allora l’ex centrocampista della Roma si è permesso una storia Instagram per immortalare il momento. Poca gente attorno al fuoriclasse (questa sì che è una rarità), al punto che può camminare indisturbato: niente autografi, men che meno selfie, solo saracinesche abbassate e carrello pieno. Cambia anche la notorietà ai tempi del Covid.

Leggi anche –> Coronavirus e calciomercato: crolla il valore dei calciatori. Dati allarmanti