Borussia Dortmund, lo stadio diventa un centro d’accoglienza per il Coronavirus

Borussia Dortmund, lo stadio diventa un centro d'accoglienza per il Coronavirus
Borussia Dortmund, lo stadio diventa un centro d’accoglienza per il Coronavirus

In un momento storico critico e drammatico, anche il mondo calcio prova a dare il suo contributo. In Germania il Borussia Dortmund si è mobilitato per aiutare i malati o i sospetti casi di Coronavirus, mettendo a disposizione parte del suo stadio. Come riportato da un tweet ufficiale della società, da domani (sabato 4 aprile) la tribuna nord del Signal Iduna Park diventerà un centro di accoglienza per le persone colpite da questa epidemia.

Coronavirus, il Signal Iduna Park si trasforma in ospedale

Coronavirus, il Signal Iduna Park si trasforma in ospedale
Coronavirus, il Signal Iduna Park si trasforma in ospedale

Gli ospedali tedeschi, come era successo in Italia, sono sempre più affollati e per evitare altri contagi è preferibile visitare le persone in altre strutture. In questi giorni quindi, nello storico impianto della semifinale dei Mondiali 2006, è stata allestita un’area apposita per le persone che soffrono di sintomi o sono già risultati positivi al Coronavirus. Poi toccherà ai medici decidere se dovranno curarsi a casa o essere ricoverati e trasportati in ospedale.

Leggi anche – Bayern Monaco, Ten Hag dell’Ajax è il favorito per la panchina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *