Cristiano Ronaldo umiliato nella gara degli addominali: un’atleta lo stacca

Cristiano Ronaldo umiliato nella gara degli addominali: un’atleta lo stacca
Cristiano Ronaldo umiliato nella gara degli addominali: un’atleta lo stacca

Nei giorni scorsi, Cristiano Ronaldo ha lanciato una nuova sfida sui social. Si tratta della ‘Living Room Cup’. La challenge consiste nel riuscire a fare il maggior numero di addominali in soli 45 secondi. Un’iniziativa che ha coinvolto molti personaggi dello sport: calciatori, giocatori di basket, velocisti e tanti altri. Il campione portoghese è riuscito a completare una serie da 142 addominali. Tanti, ma non abbastanza per risultare il migliore.

‘Living Room Cup’: Caster Semenya umilia CR7

A fare meglio di lui, infatti, è stato il compagno di squadra, Blaise Matuidi. Il francese ha fatto 144 addominali in 45 secondi. Al termine della prova il centrocampista ha commentato così: “Mi hai ucciso, fratello. La prossima volta corriamo”. Il primato dell’ex PSG, però, non è durato molto. La due volte campionessa olimpica degli 800 metri piani, Caster Semenya, li ha umiliati entrambi, portando a termine una serie da ben 176 addominali. Un record sorprendete che difficilmente verrà superato.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, sfida social a chi fa più addominali: il “regolamento”