Liverpool, ripartono gli allenamenti: l’accordo di Klopp con i giocatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

Il Liverpool è tornato ad allenarsi e Jurgen Klopp, allenatore dei Reds, ha stabilito un accordo con i suoi giocatori 

Klopp, la scelta sugli allenamenti del Liverpool (Getty Images)
Klopp, la scelta sugli allenamenti del Liverpool (Getty Images)

Negli scorsi giorni il Liverpool ha ripreso ad allenarsi, in vista dell’ipotetica ripartenza della Premier League. I campioni in carica della Champions League sono tornati in campo in gruppi da 5, non prima di stabilire un accordo con il proprio allenatore, Jurgen Klopp.

Il tecnico de Reds ha raccontato i primi allenamenti dopo il lungo lockdown a causa della pandemia e ha condiviso pubblicamente il patto che ha stipulato con i suoi calciatori, data l’evidente paura che molti protagonisti del campionato inglese hanno fatto trapelare in queste settimane.

Potrebbe interessarti anche: Premier League sospesa, Klopp non fa drammi: “Tanta gente morta”

Liverpool, allenamenti ripresi: il patto di Klopp con i calciatori

Liverpool, l'accordo di Klopp con i giocatori (Getty Images)
Liverpool, l’accordo di Klopp con i giocatori (Getty Images)

“Ho detto ai miei calciatori che erano liberi di scegliere prima di ricominciare ad allenarsi”, ha dichiarato il tecnico tedesco ai microfoni di Sky Sports. Poi ha proseguito: “Erano sul campo per una libera scelta, gliel’ho ricordato nonostante fossero legati da un contratto lavorativo. Nessuno li aveva costretti ad allenarsi e così sarà sempre”.

Importante la scelta presa dalla società inglese: “Se qualcuno di loro avesse deciso di rifiutarsi, non avrebbero ricevuto alcuna multa e non sarebbero stati soggetti ad alcun provvedimento disciplinare. Lo stesso succederà anche nei giorni a venire. Rispetterò ogni decisione al 100%”.

Un accordo di totale libertà per i giocatori del Liverpool, che hanno dato sensazioni positive a Klopp nonostante i due mesi di lontananza dal terreno di gioco: “E’ stato bello rivederli e mi hanno trasmesso impressioni molto buone nonostante il lungo stop”. Restano ancora dubbi sulla ripartenza del campionato inglese. Possibile che si torni in campo il 12 giugno prossimo, ma la data è tutt’altro che ufficiale.

Leggi anche -> Liverpool, festa in anticipo per la Premier League: l’iniziativa dei tifosi