Ancelotti si difende dalle accuse di evasione fiscale: le parole del mister

Carlo Ancelotti fa chiarezza sulle accuse di evasione fiscale che gli sono state rivolte per un presunto scoperto risalente ai tempi del Real Madrid. Le parole del tecnico di Reggiolo, ora allenatore dell’Everton, prima della sfida contro il Norwich.

Ancelotti si difende dalle accuse di evasione fiscale (Getty Images)
Ancelotti si difende dalle accuse di evasione fiscale (Getty Images)

Carlo Ancelotti è finito nell’occhio del ciclone. L’ex allenatore del Napoli, ora all’Everton, è finito al centro delle cronache per via di accuse circostanziate in merito a una presunta evasione fiscale di circa un milione di euro ai tempi del Real Madrid. Il tecnico di Reggiolo, dopo aver appreso la notizia, si è difeso alla vigilia della gara di Premier League contro il Norwich.

Leggi anche – Serie A, valore delle rose dopo il Covid: Juventus e Napoli in calo

Ancelotti si difende dalle accuse spagnole: “È tutto in mano ai miei avvocati”

Carlo Ancelotti, accuse di evasione fiscale: all'opera i legali (Getty Images)
Carlo Ancelotti, accuse di evasione fiscale: all’opera i legali (Getty Images)

Così l’ex tecnico partenopeo: “C’è una diatriba in corso, per quanto ne so molti colleghi hanno già avuto problemi con il fisco spagnolo. Questa controversia cercheranno di risolverla i miei legali in Spagna, ho messo tutto in mano a loro, non sono preoccupato. Domani penserò solamente alla partita”, ha dichiarato Carlo Ancelotti. Un fulmine a ciel sereno che, comunque, il tecnico sembrerebbe gestire in maniera piuttosto serena e consapevole.

Leggi anche – PSG, casi di Covid-19: coinvolti calciatori e staff, l’esito dei test

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *