Serie A, Sky rischia di non trasmettere partite: l’ultimatum della Lega

È scontro tra Lega Serie A e Sky. Secondo quanto riferito da La Repubblica, qualora la pay tv non dovesse pagare l’ultimo bimestre dei diritti tv, la Lega Calcio potrebbe decidere di staccarle il segnale 

Serie A, Sky rischia di non trasmettere partite: l'ultimatum della Lega
Serie A, Sky rischia di non trasmettere partite: l’ultimatum della Lega (Getty Images)

Prosegue lo scontro tra Lega di Serie A e Sky. Secondo quanto riferito da La Repubblica, qualora Sky dovesse rifiutarsi di pagare l’ultimo bimestre dei diritti televisivi (131 milioni di euro), il massimo organo calcistico italiano sarebbe pronto a ricorrere alle maniere forti. A quanto pare, infatti, la Lega Calcio potrebbe, a partire dal 12 luglio, decidere di oscurare il segnale a Sky, impedendole di trasmettere le ultime partite del campionato. Una decisione, questa, che, qualora dovesse essere adottata non comporterebbe dei danni solo alla pay tv, ma anche ai tanti appassionati di calcio, che rimarrebbero di fatto impossibilitati ad assistere alle fase finale del campionato. I presidenti sarebbero stati propensi ad adottare tale soluzione già alla ripresa del campionato, ritenendo ingiustificata la ‘melina’ di Sky.

Leggi anche -> Sky, niente più Serie A su Now Tv? La sentenza del Consiglio di Stato

Serie A, diritti tv: scontro tra Sky e Lega Calcio. Le possibili conseguenze

Serie A in chiaro
Sky-Lega Calcio è scontro sui diritti tv (Getty Images)

Al momento, Sky è rimasto l’unico broadcaster con il quale la Lega Calcio non ha ancora raggiunto un accordo sul pagamento dell’ultima rata dei diritti tv. Sia Dazn che Img, infatti, nei giorni scorsi hanno avanzato dei piani di rientro che il massimo organo calcistico italiano pare abbia approvato. Discorso diverso invece per Sky. Nelle scorse settimane la pay tv aveva richiesto uno sconto di circa 120 milioni di euro sui diritti tv del prossimo anno. La Lega di Serie A avrebbe risposto con un secco “no”. Da qui sarebbero sorte alcune tensioni che avrebbero portato la piattaforma televisiva a temporeggiare sul pagamento dell’ultima rata dei diritti tv. Come riferito da Il Sole 24 Ore, al momento Sky ha pagato per l’82% della competizione. Al raggiungimento di tale quota, la Lega di Serie A potrebbe decidere di adottare una soluzione drastica: staccare il segnale.

Leggi anche -> Sky, fine di un’era? Serie A verso rivoluzione per i diritti tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *