Atalanta-Lazio, Gasperini: “Convinti di poterla ribaltare già nell’intervallo”

Al termine del match vinto in rimonta contro la Lazio, ai microfoni di Sky Sport, Gian Piero Gasperini commenta soddisfatto la prestazione della sua squadra

Atalanta-Lazio, Gasperini: "Convinti di poterla ribaltare già nell'intervallo"
Atalanta-Lazio, Gasperini: “Convinti di poterla ribaltare già nell’intervallo” (Getty Images)

L’Atalanta supera la Lazio con un pirotecnico 3-2 e consolida il quarto posto. Gli uomini di Gasperini hanno offerto una prestazione sublime. Sotto per 2-1 all’intervallo, nella ripresa, gli orobici hanno ribaltato il risultato grazie ai gol di Malinoskyi e Palomino. Al termine del match, ai microfoni di Sky Sport, Gasperini (che questa sera ha assistito al match in tribuna perché squalificato), ha commentato così il successo ottenuto dai suoi ragazzi: “Ho vissuto il match in maniera diversa dal solito, ma comunque i ragazzi mi hanno dato una enorme soddisfazione. Sanno bene come comportarsi, come muoversi, come se l’allenatore ormai non servisse più”.

Con i tre gol messi a segno questa sera, l’Atalanta è salita a quota 77 reti, eguagliando così il record raggiunto la scorsa stagione. Il tecnico della Dea ha commentato così il dato: “L’Atalanta ha sempre più maturità, ha una sicurezza nel proprio gioco sempre più imponente. E che forza che ci vuole per rimontare due gol arrivati nei primi minuti. Quando sei sotto, non è semplice rimontare”.

Leggi anche -> Serie A, highlights Atalanta-Lazio: gol e sintesi partita – VIDEO

Gasperini: “Gomez giocatore universale”

Atalanta, Gasperini: "In vantaggio ci rilassiamo, vogliamo tornare in Champions"
Atalanta, Gasperini: “In vantaggio ci rilassiamo, vogliamo tornare in Champions”

Il tecnico dell’Atalanta, poi, ha proseguito riconoscendo le difficoltà dei suoi nei primi minuti di gioco: “È capitato spessissimo di passare in svantaggio nei primi 15-20 minuti, facciamo fatica e ci esponiamo alle qualità degli avversari, poi però troviamo gli equilibri giusti, con gli accorgimenti necessari per limitare i danni e riprendere coscienza di sé, evitando le infilate degli altri”.

Un plauso, infine, va agli esterni: “Sono giocatori bravi, forti, hanno capacità incredibili in zona gol. Gosens è cresciuto nel tempo, all’inizio faceva fatica adesso lo fa con qualità. Lo stesso Hateboer oggi è arrivato nel primo tempo in zona gol. Gomez è giocatore universale, lo metti dove serve è sempre in grado di dare una qualità superiore ala squadra. Speriamo di recuperare al più presto Ilicic, che questa sera ha comunque dato il suo contributo”.

Leggi anche -> Atalanta-Lazio, Inzaghi: “Primo e terzo gol evitabili. Scudetto? Si complica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *