Napoli, Gattuso rassegnato sulla Champions: “Di più non possiamo fare”

Il Napoli vince 3-1 contro la Spal e trova altri 3 punti importanti sul suo cammino per questa volata finale. Gattuso ha le idee chiare così come i suoi effettivi: c’è ancora molta strada da fare, ma questo è l’atteggiamento giusto.

Gattuso, le sue parole nel post partita contro la Spal (Getty Images)
Gattuso, le sue parole nel post partita contro la Spal (Getty Images)

Mertens, Callejon e Younes portano altri tre punti in cascina al Napoli che fa successo in casa contro la Spal per 3-1. La squadra di Gattuso ormai è plasmata a sua immagine e somiglianza: grintosa, volitiva e quasi mai remissiva. Tutte prerogative utili per agguantare un posto in Europa e poi gestire, eventualmente, quel rinnovo a cui il mister per ora non pensa ma, con risultati del genere e un primo trofeo in bacheca, i presupposti ci sono tutti. Le parole del tecnico partenopeo:

Che Napoli ha visto? Siete pronti per affrontare l’Atalanta?

“Abbiamo fatto il massimo, più di questo non possiamo fare. L’Atalanta non è una sorpresa, sono anni che fa bene. Noi ce la giocheremo con loro consapevoli di dare il meglio come al solito, ma la Dea è più rodata per questo tipo di classifica e impegni. Noi, però, stiamo crescendo da ogni punto di vista. Questo tipo di gare serve a rinforzarci anche sul piano tattico”.

Napoli, Gattuso: “Dobbiamo continuare su questa strada, stiamo facendo il massimo”

Serie A, il commento di Gattuso nel post partita con la Spal (Getty Images)
Serie A, il commento di Gattuso nel post partita con la Spal (Getty Images)

Callejon: contento del rinnovo e della prestazione?

“Sono contento che Callejon abbia firmato con il Napoli. Un prolungamento di contratto necessario, anche lui ha fatto la storia recente di questo club. Anni di attaccamento non si possono cancellare in un attimo. Si impegna ha sempre dato tanto, come tutti in questo gruppo. Anche il Presidente ne è consapevole ed ha dato un segnale importante per il futuro cercando di tenere gli elementi più rappresentativi”.

Lobotka come l’ha trovato? Può essere un punto di forza insieme a Demme?

“Demme e Lobotka sono diversi tra loro, come modo di giocare. Il secondo ci ha dato una grossa mano oggi, Demme è più ordinato generalmente, sono contento della sua prestazione di oggi. Il suo contributo è stato importante”.

Anche Insigne sembra essere rinvigorito…

“In fase di possesso ci sta dando una grandissima mano, poi è rinfrancato dalle ultime prestazioni. Anche lui sta ritrovando fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Questa è forse la soddisfazione più grande che mi stanno dando tutti, non solo Insigne”.

Da dove riparte questo Napoli?

“Dobbiamo proseguire sulla rotta che abbiamo tracciato dopo il lockdown. È la strada giusta, bisogna perseverare ed allenarsi bene. La partita è una conseguenza”

Leggi anche – Serie A, highlights Napoli-Spal: gol e azioni partita – Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *