La Serie A omaggia Ennio Morricone: le sue note al posto dell’inno

Nelle prossime partite, le note di Ennio Morricone accompagneranno l’ingresso in campo dei giocatori. E’ un omaggio con cui la Serie A vuole ricordare il Maestro

La Serie A omaggia Ennio Morricone
La Serie A omaggia Ennio Morricone (Getty Images)

La scomparsa odierna di Ennio Morricone ha portato tristezza nei cuori di tutto il popolo italiano e non solo. All’età di 91 anni si è spento il grande maestro del cinema, autore di capolavori che hanno fatto e faranno il giro del mondo. Nelle prossime gare la Serie A ha deciso di fare un omaggio al compositore romano, trasmettendo le sue celebri note ad accompagnare l’ingresso in campo dei calciatori ed ufficiali di gara. La sigla del calcio italiano da martedì 7 a giovedì 9 giugno sarà C’era una volta in America (Deborah’s Theme), colonna sonora dell’omonimo film uscito nel 1984. Rappresenta uno dei più grandi successi di Morricone e sostituirà quindi Inno Ufficiale della Lega Serie A.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Bruno Peres, carabinieri sequestrano la sua villa a Roma: la ricostruzione

Ennio Morricone, la Serie A ricorda il Maestro

Ennio Morricone si è spento a 91 anni (Getty Images)
Ennio Morricone si è spento a 91 anni (Getty Images)

E’ stato uno tra gli artisti più importanti del panorama musicale. Una carriera brillante ricca di successi, culminata con la vittoria dei due Premi Oscar nel 2007 e nel 2016. Ennio Morricone non ha mai nascosto la sua passione per il calcio, che seguiva nella sua Roma, città nativa e in cui ancora viveva. La Serie A nelle prossime partite lo ricorderà in modo molto sentito, mandando uno dei suoi più celebri brani al posto dell’inno. E’ stato omaggiato da praticamente tutto il mondo e anche lo sport vuole dare il suo contributo in questo senso. Tutti gli stadi del massimo campionato italiano manderanno le sue note, perché anche se la persona fisica non c’è più, la sua musica non morirà mai.

LEGGI ANCHE >>> Messi, Manchester city pronto a fare follie: il Barcellona è avvisato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *