Calciomercato Inter, Sanchez: è fatta, c’è l’accordo con il Manchester

Novità in vista per il calciomercato Inter, Alexis Sanchez, arrivato in prestito la scorsa estate, resterà in nerazzurro anche la prossima stagione. Accordo raggiunto con il Manchester United. I dettagli della trattativa.

 

La stagione non è ancora finita in casa Inter, impegnata nella fase finale di Europa League, ma l’Inter lavora già in vista del 2020-2021 per cercare di mettere a disposizione del tecnico una rosa competitiva. Lo scudetto questa volta è mancato solo per un punto, ma il prossimo anno si punta a non fallire un obiettivo che manca in bacheca ormai da troppo tempo. Tra i punti di forza della rosa che, salvo stravolgimenti, dovrebbe essere guidata ancora da Antonio Conte (anche se, dopo le ultime parole del tecnico, niente può essere escluso), ci dovrebbe essere Alexis Sanchez, arrivato la scorsa estate dal Manchester United in prestito. Il cileno si è rivelato un giocatore utile, nonostante qualche problema fisico, per alternarsi al duo d’attacco composto da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Il club sta quindi provando a capire se gli inglesi siano disposti a cedere a titolo definitivo il giocatore. Proprio in questi giorni le due società si sono sentite per ottenere il via libera per impiegare l’ex Udinese anche in Europa, questa è stata quindi l’occasione anche per conoscere meglio i piani per il futuro.

Sanchez Manchester United
Alexis Sanchez, attaccante dell’Inter (Getty Images)

Potrebbe interessartiBergomi attacca Conte per lo sfogo contro l’Inter: “Difficile ricucire”

Calciomercato Inter, Sanchez resterà in nerazzurro: i dettagli dell’affare con il Manchester United

È fatta per l’acquisto di Sanchez dal Manchester United, i reiterati contatti con i Red Devils hanno portato i frutti sperati e cioè ad un’intesa reciproca che, sino a qualche tempo fa, sembrava essere altamente complicata. Il cileno è pronto, dunque, a risolvere il proprio contratto con lo United per firmare un accordo triennale con i nerazzurri: l’operazione è molto simile, per approccio e modalità, a quella che ha portato Mkhitaryan alla Roma. L’armeno è rimasto in giallorosso come se fosse arrivato a parametro zero dopo aver risolto il rapporto professionale con i Gunners. Stavolta, con Sanchez, il Manchester United risparmierà 60 milioni lordi. Nello specifico, i nerazzurri hanno trovato un nuovo accordo con il giocatore sulla base di tre anni di contratto che non riconoscerà alcun indennizzo per il trasferimento. Inizialmente si parlava di 15-20 milioni, ipotesi definitivamente tramontata.

Leggi anche – Inter-Conte alta tensione, c’è il rischio separazione: pronto il sostituto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *