Serie A, Dybala MVP del campionato, tutti i premi con un escluso eccellente

Quali sono i migliori nella Serie A 2019-2020? Paulo Dybala, campione d’Italia con la Juventus, ottiene il titolo di MVP Nella classifica dei migliori del massimo campionato c’è però un escluso che fa “rumore”.

 

Il campionato di Serie A 2019-2020 si è ormai concluso con l’ennesimo tricolore conquistato da parte della Juventus ed è quindi tempo di bilanci. La Lega Serie A ne ha così approfittato per rendere noti i premi ottenuti dai migliori giocatori che si sono distinti nelle varie categorie. Quello di MVP, che va al migliore calciatore in assoluto, è stato vinto da Paulo Dybala, protagonista di una seconda parte di stagione davvero esaltante, in cui ha guidato i bianconeri a suon di gol al nono tricolore consecutivo risultando decisivo in gran parte delle gare disputate dopo il lockdown. La Joya chiude con 33 presenze, 11 gol e altrettanti assist. Un altro dei componenti della rosa campione d’Italia si è invece distinto nelle vesti di “miglior portiere”: si tratta di Wojciech Szczesny, anche se nelle ultime settimane la difesa schierata davanti a lui non è apparsa sempre imperforabile.

La formazione juventina può poi vantare almeno indirettamente un altro riconoscimento, quello conquistato da Dejan Kulusevski, attualmente in forza al Parma, ma che dal prossimo anno sarà proprio un nuovo compagno di squadra di CR7 e compagni. A Stefan De Vrij il premio di miglior difensore, al Papu Gomez quello di miglior centrocampista. Non ci sono invece grandi sorprese per il riconoscimento che va al miglior attaccante: a prevalere su tutti i colleghi è infatti Ciro Immobile, capocannoniere e vincitore della Scarpa d’Oro.

Juventus, la rivincita e il record di Sarri: primo scudetto a 61 anni
Juventus, la rivincita e il record di Sarri: primo scudetto a 61 anni

Potrebbe interessarti – Ronaldo snobba CR7: svelati i 5 giocatori più forti per il Fenomeno

I migliori Serie A 2019-2020: c’è anche un escluso inaspettato

Non può che fare rumore in questa particolare graduatoria l’assenza di uno degli elementi di maggiore spicco del nostro campionato. Si tratta di Cristiano Ronaldo: il portoghese, pur avendo superato le 30 reti, non ha infatti riuscito a ottenere il gradimento da parte dei giurati della Lega.

Leggi anche – Juventus, Dybala vede la Champions: l’indizio sul possibile recupero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *