Calciomercato Inter, Sanchez: manca solo l’ufficialità. Ndombele, si tratta

L’Inter continua a lavorare sul mercato in attesa del confronto in Europa League contro il Getafe, la squadra di Conte è praticamente riuscita a trattenere Sanchez. Manca soltanto l’ufficialità. Intanto si continua a seguire la pista Ndombele, la strategia dei nerazzurri per arrivare al 24enne centrocampista francese del Tottenham.

L’Inter pensa al futuro, immediato, con la partita di Europa League contro il Getafe, e prossimo con le operazioni di mercato e la questione legata al futuro di Antonio Conte da risolvere. Nel frattempo tengono banco le trattative: una su tutte quella che porta ad Alexis Sanchez, per il cileno non c’è ancora l’ufficialità – come ha ribadito anche Sky Sport 24 nella sua edizione notturna – ma dovrebbe trattarsi ormai solamente di una pura formalità. L’attaccante saluta i Red Devils per accasarsi definitivamente all’Inter con un triennale da 7 milioni di euro a stagione.

Inter, per Sanchez manca solo l’ufficialità. Si tratta per Ndombele

Calciomercato Inter, manca soltanto l'ufficialità per Sanchez (Getty Images)
Calciomercato Inter, manca soltanto l’ufficialità per Sanchez (Getty Images)

Introito che equivarrebbe, dal punto di vista dei nerazzurri, ai 4 milioni e mezzo a stagione che già percepisce in quanto, grazie al decreto crescita, c’è una tassazione diversa per il giocatore che arriva dall’estero. La squadra di Conte ha colto al volo questo beneficio fiscale esaudendo, di fatto, una richiesta del tecnico che aveva fatto pressioni alla società per tenere in organico il calciatore.

Leggi anche – Inter, Allegri per Conte: come potrebbero giocare i nerazzurri

Si continua poi a lavorare in entrata: piace Tanguy Ndombele del Tottenham. Il giocatore vorrebbe cambiare aria, visto che ha avuto non pochi problemi con Josè Mourinho, ma non è facile strappare il centrocampista agli Spurs. Per questo si cerca di mettere pressione agli inglesi attraverso le possibili contropartite tecniche, contando sul fatto – quasi un’acclarata certezza – che allo Special One piacciono alcuni profili nerazzurri: l’Inter propone in primis Milan Skriniar per tentare di intavolare una trattativa simile a quella che ha coinvolto Juventus e Barcellona con Arthur e Pjanic. Le basi potrebbero esserci, gli inglesi chiedono 70 milioni di euro per il 24enne francese di origini congolesi. I nerazzurri puntano ad abbassare prezzo e pretese cercando di inserire eventualmente qualche pedina gradita al portoghese ex allenatore interista, in nome dei vecchi tempi e di una stima reciproca tutt’ora vigente.

Leggi anche – Inter-Getafe, Conte pensa al match: “Squadra tosta, non voglio rimpianti”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *