Calciomercato Milan, arriva anche Brahim Diaz: quando sarà a Milano

Al Milan è in dirittura d’arrivo un altro importante colpo di mercato: i rossoneri hanno raggiunto l’accordo con il Real Madrid per Brahim Diaz, che arriva in prestito secco.

Il calciomercato in casa Milan è in pieno fermento e sembra destinato a non fermarsi qui. Dopo il rinnovo di Zlatan Ibrahimovic e la definizione dell’acquisto di Sandro Tonali (il cemtrocampista dovrebbe sostenere le visite mediche entro fine settimana), la società di via Aldo Rossi ha piazzato un altro colpo di mercato. Il club rossonero si è assicurata anche Brahim Diaz, talento classe 1999 di proprietà del Real Madrid.

Tra i fautori del suo arrivo sembra esserci soprattutto Paolo Maldini, che proprio un anno fa si è occupato in prima persona della trattativa che ha portato a Milano Theo Hernandez, arrivato sempre dai blancos tra lo scetticismo generale ma che si è rivelato uno dei migliori della rosa nella stagione che si è da poco conclusa.

Brahim Diaz ad un passo dal Milan (Getty Images)
Brahim Diaz ad un passo dal Milan (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Calciomercato Milan, Brahim Diaz nuovo obiettivo: il piano dei rossoneri

Brahim Diaz al Milan: i termini dell’affare

A differenza di qaunto ipotizzato in un primo momento sembra essere però cambiata, secondo quanto riporta Sky Sport, la formula. Il giocatore arriverà in Italia in prestito secco, senza nessun diritto di riscatto. Questo elemento sembra essersi rivelato decisivo per la definizione della trattativa in tempi più ristretti al previsto.

Una soluzione di questo tipo non impedisce comunque ai rossoneri, in caso di stagione positiva, di poter perfezionare un acquisto a titolo definitivo. Si tratta infatti di una situazione che sembra ricalcare le orme di quanto accaduto la scorsa estate con Ante Rebic, arrivato sempre in prestito dall’Eintracht Francoforte dove è poi finito Andrè Silva per due anni. Il croato è però talmente piaciuto al club milanista, che si sta già lavorando per poter acquisire già da ora il suo cartellino.

Già nelle prossime ore lo spagnolo dovrebbe essere in città per sottoporsi al tampone e alle visite mediche di rito.

Leggi anche – Milan, Tonali: la data della firma. Poi le visite mediche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *