Juventus, Dybala: preoccupa il silenzio sul rinnovo della Joya

La situazione di Paulo Dybala ancora non è chiara: il rinnovo sembrava essere a un passo ma ancora non è arrivato e questo potrebbe facilitare eventuali pretendenti interessate a lui.

Paulo Dybala è stato uno dei protagonisti della Juventus nel post lockdown, che ha trascinato con numerose reti fino ad arrivare alla conquista del nono scudetto consecutivo. Pensare che lui possa essere quindi uno dei fulcri della rosa della stagione che sta per iniziare sembra essere quindi una conseguenza quasi naturale. E invece questo potrebbe non essere così sicuro.

Ormai da qualche tempo si parlava infatti del rinnovo di contratto dell’argentino, a conferma della fiducia che la società ha nei suoi confronti, ma questo non è ancora arrivato. Questo non fa quindi che alimentare le speranze dei club che sognano di ingaggiarlo, puntando anche su un possiible “sconto” per l’acquisizione del suo cartellino in considerazione di un contratto più breve.

Dybala, chieste cifre importanti per restare alla Juventus (Getty Images)
Paulo Dybala (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Calciomercato Juventus, sogno Suarez: accordo sull’ingaggio. Le cifre

Dybala, i tifosi attendono il rinnovo: sarà ancora bianconero?

A Torino i dirigenti bianconeri al momento tengono le bocche cucite sulla situazione dell’argentino. Lui però potrebbe essere uno degli elementi della rosa da cui si potrebbe ricavare un gruzzolo ingente da una sua eventuale cessione. Nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta particolarmente allettante potebbe essere quindi difficile per il club poter rinunciare.

L’interesse nei confronti della Joya però non manca. Tra le società che hanno provato a fare un sondaggio su di lui c’è proprio il Barcellona, al centro di una fase di profonda ricostruzione dopo la pesante eliminazione in Champions League ad opera del Bayern Monaco e l’arrivo in panchina di Ronald Koeman. Se, come sembra, Leo Messi dovesse essere davvero partire, il sudamericano sarebbe l’elemento ideale per sostituirlo anche per l’età che è tutta dalla sua parte.

Leggi anche – Juventus, Pirlo : “Felici di iniziare in casa, speriamo con i nostri tifosi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *