Calciomercato Inter, Kanté la priorità: la mossa per convincere il Chelsea

L’Inter punta a N’Golo Kanté, principale obiettivo di mercato. I nerazzurri studiano un piano per convincere il Chelsea a cedere il centrocampista 

Antonio Conte ha deciso: Kanté deve diventare un nuovo giocatore dell’Inter. Il tecnico leccese non transige, il francese è il profilo perfetto per i nerazzurri e il suo acquisto è diventato una priorità assoluta. Un anno fa fu il turno di Lukaku, fortemente voluto dall’allenatore pugliese, ripagato da 34 gol in 51 presenze. Acquisto azzeccato, che non ha fatto assolutamente rimpiangere la dipartita di Mauro Icardi, anzi.

Sulla falsa riga di quanto avvenuto con il centravanti belga, l’Inter si dovrà muovere per Kanté. Il 29enne francese è già stato allenato da Conte nella sua esperienza al Chelsea, vincendo anche uno Scudetto e una Coppa d’Inghilterra. I due si conoscono bene e l’esperienza del Campione del Mondo permetterebbe alla rosa nerazzurra di fare uno step in avanti importantissimo.

Potrebbe interessarti anche: Calciomercato Inter, Pinamonti: possibile ritorno, prima offerta al Genoa

Kanté all’Inter, il piano nerazzurro per strapparlo al Chelsea

Inter su Kanté, il piano di mercato (Getty Images)
Inter su Kanté, il piano di mercato (Getty Images)

L’Inter vuole fare sul serio, merito anche della chiacchierata tra i dirigenti e Conte, dove entrambe le parti sono risultate d’accordo per tentare l’assalto al centrocampista del Blues. Convincere il club inglese a cedere il giocatore resta un compito difficile, nonostante per Frank Lampard non sia più un incedibile. Per 50 milioni di euro, infatti, il classe ’91 potrebbe lasciare la Premier League e trasferirsi in Italia.

Secondo la Gazzetta dello Sport, la società interista ha perfettamente compreso il messaggio arrivato dal proprio allenatore e fino al 5 ottobre prossimo, data della chiusura del calciomercato, non mollerà di un centimetro l’affare Kanté. A differenza di Tonali e Kumbulla, colpi ormai sfumati, il francese è in cima alla lista dei desideri e dunque servirà agire con intelligenza. Saranno necessarie delle cessioni, soprattutto quelle degli esuberi, per ottenere la cifra necessaria per convincere il Chelsea. Spazio, dunque, agli affari in uscita, sui quali bisognerà accelerare se si vorrà portare Kanté a Milano nelle prossime settimane.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, Nainggolan: c’è anche il Galatasaray

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *