Icardi, Tuchel non voleva tenerlo: un ex Inter lo convince, l’indiscrezione

Mauro Icardi è ormai un giocatore del Paris Saint Germain, che lo ha riscattato dall’Inter. Non tutti a Parigi erano però favorevoli all’operazione.

Il destino di Mauro Icardi è ormai definito da tempo: anche in questa nuova stagione l’ormai ex attaccante dell’Inter giocherà nel Paris Saint Germain, che lo ha riscattato dopo averlo preso in prestito. L’annata disputata dall’argentino può essere considerata positiva a metà, anche se soprattutto nel post lockdown non è stato sempre impiegato da Tuchel. Chi ha apprezzato il giocatore soprattutto durante la sua esperienza in Italia, infatti, si è chiesto se il destino del club in Champions League non avrebbe potuto essere diverso con la sua presenza in campo.

Proprio questo modo di agire da parte del tecnico ha lasciato intendere che il rapporto tra il centravanti e il suo allenatore non fosse dei migliori. E l’ipotesi potrebbe non essere poi così sbagliata. E’ proprio L’Equipe, uno dei giornali più accreditati in Francia a confermarlo.

Mauro Icardi (Getty Images)
Mauro Icardi (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Icardi sconfitto in Champions: i tifosi dell’Inter lo deridono sui social

Icardi al Paris Saint Germain: qualcuno era contrario al riscatto?

In Francia non hanno però grandi dubbi: l’allenatore avrebbe manifestato la sua contrarietà al riscatto di Icardi dall’Inter. Tuchel avrebbe parlato apertamente con Leonardo, sottolineandolo come non ritenesse Maurito un elemento indispensabile nel suo progetto tecnico. Il dirigente brasiliano, però, sarebbe stato di opinione ben diversa e avrebbe così caldeggiato in prima persona la permanenza nella capitale francese dell’ex interista. Questo ha portato poi l’attuale ds dei transalpini a fare un investimento non da poco per il suo acquisto a titolo definitivo: 50 milioni di euro più bonus.

Nonostante questo, però, l’opinione dell’allenatore non sembra essere cambiata del tutto. Ancora oggi l’attaccante non viene impiegato con continuità. E le sue parole non sembrano promettere un cambio di rotta in tempi brevi: “In questo momento non sembra avere fiducia nei suoi mezzi – sono state le parole di Tuchel alla vigilia della gara contro il Reims -, ma non spetta a me fare questo. L’unica cosa che deve fare è segnare, se riuscisse a farlo anche le sue prestazioni potrebbero migliorare”.

Leggi anche – Icardi, stoccata all’Inter: “Anmdarmene scelta migliore della mia vita”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *