Calciomercato Juve, Chiesa ancora possibile: serve una cessione immediata

La Juventus non ha abbandonato il sogno Chiesa e ci proverà fino alla fine del mercato: la situazione è ancora bloccata, serve almeno una cessione.

Siamo entrati nell’ultima settimana di mercato e ci sono ancora grandi affari possibili. Uno di questa è il possibile arrivo di Federico Chiesa alla Juventus che, come riporta in prima pagina “Tuttosport”, non ha perso le speranze e vuole provarci fino all’ultimo giorno. Il classe ’97 non è incedibile per la Fiorentina che però vuole trattare alle sue condizioni (si parte da 70 milioni) e non farà alcuna eccezione. L’operazione sarebbe molto costosa per i bianconeri che devono indubbiamente sfoltire la rosa e fare cassa con almeno una cessione.

Gli indiziati principali sono De Sciglio o Douglas Costa (ha rifiutato il Wolverhampton) che sono i primi nomi sulla lista delle uscite e quelli con più richieste. La situazione però è ancora bloccata, entrambi non hanno scelto la loro destinazione e non sarebbero infelici di restare un altro anno a Torino. Il club spera di ricevere offerte migliori e più convincenti nelle prossime ore per dare definitivamente l’assalto al gioiello viola, a sua volta impaziente di conoscere il proprio futuro.

Ti potrebbe anche interessare – Calciomercato, Chiesa: Commisso disposto a trattare, le condizioni poste

Chiesa, la Juventus è sempre in agguato: la pista non è ancora chiusa

Chiesa Juventus
Federico Chiesa (Getty Images)Images)

La Juventus cercherà il colpaccio last-minute sul gong del mercato. Il mirino rimane fisso su Federico Chiesa che, dopo aver iniziato alla grande il campionato, potrebbe clamorosamente dire addio alla Fiorentina. Sono ore frenetiche e decisive per questa possibile operazione che sta infiammando i tifosi bianconeri. Le due società continuano a trattare a oltranza, ma il tempo sta scadendo e non si può più aspettare: la conclusione in un senso o nell’altro è molto vicina.

Leggi anche – Calciomercato Milan, assalto a Chiesa: il piano per battere la Juventus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *