Milan, squadra al lavoro per il derby: recupero possibile per Rebic

Inizia il conto alla rovescia per il derby di Milano: Zlatan Ibrahimovic, che ha concluso la sua quarantena, vuole esserci, ma può recuperare anche Ante Rebic.

Manca ormai meno di una settimana al derby di Milano, un appuntamento fondamentale per entrambe pur essendo ancora a inizio stagione. Il Milan ha iniziato da dove aveva lasciato e conserva la sua imbattibilità, con un rendimento in campionato di tutto rispetto, che vede i rossoneri imbattuti e senza alcuna rete subita nonostante le assenze importanti in difesa. L’Inter, invece, è indietro di due lunghezze, ma avranno a che fare con un avversario in più, il Coronavirus, che ha finora colpito ben sei elementi della rosa. Anche da questo punto di vista, la squadra di Pioli è messa meglio e già da oggi è tornata a contare su Zlatan Ibrahimovic, che ha terminato la sua quarantena ed è risultato per due volte negativo al tampone.

Lo svedese potrebbero però non essere l’unico rientro per la squadra di Donnarumma e compagni. A sorpresa, infatti, potrebbe essere recuperato anche Ante Rebic, che è letteralmente rifiorito da quando Ibra è tornata in Italia.

Rebic Milan
Ante Rebic (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Rebic al Milan a titolo definitivo, è ufficiale: durata contratto e costo

Non solo Ibra: anche Rebic può recuperare per il derby

Il croato era stato vittima di un brutto infortunio in occasione della trasferta di Crotone, in cui molti avevano temuto il peggio. L’attaccante, infatti, era caduto malamente a terra con un movimento innaturale e c’era chi aveva ipotizzato una frattura del braccio o del gomito. Gli accertamenti medici hanno poi evidenziato una lussazione del gomito sinistro, senza fratture e complicanze vascolo-nervose. Questo lascia quindi aperto uno spiraglio in vista di un recupero poi non così lungo.

Al momento non è ancora possibile sbilanciarsi su una eventuale data, ma già nei prossimi giorni potremmo saperne di più. Intorno a metà settimana è previsto un nuovo controllo in cui si capirà come l’arto sta recuperando: la prudenza prevale, soprattutto per evitare ricadute che renderebbero la situazione ancora più difficile, ma la possibilità di vederlo almeno in panchina nel derby non è da escludere.

Leggi anche – Milan, affare Andrè Silva-Rebic: il croato potrebbe arrivare a parametro zero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *