Inter-Milan, il Derby deve essere rinviato? L’opinione dei tifosi nerazzurri

Si avvicina il Inter-Milan, un appuntamento che nessuno vuole perdere nonostante le difficoltà di formazione. I tifosi interisti non hanno dubbi su un possibile rinvio del match.

È iniziata la settimana che ci porterà al derby di Milano, una gara già importante per il destino di entrambe le squadre pur essendo ancora a inizio stagione. I rossoneri sono infatti a punteggio pieno, mentre i nerazzurri sono indietro di due lunghezze ma hanno tutta l’intenzione di recuperare terreno e di migliorare il secondo posto ottenuto nella scorsa stagione. A complicare l’avvicinamento al match non ci sono solo gli impegni delle Nazionali, che riporteranno alcuni giocatori a casa solo a ridosso del match, ma anche i numerosi casi di calciatori positivi al Coronavirus riscontrati tra i giocatori di Conte.

Il precedente di Juventus-Napoli farebbe ipotizzare la necessità da parte di qualcuno di rinviare il match, anche se questo sarebbe per ora contro il protocollo in vigore. Almeno per ora, però, l’ipotesi che la gara non si possa giocare nella gara stabilita (il fischio d’inizio del match è previsto sabato alle 18) è da escludere.

Milan, gli ingaggi della squadra (Getty Images)
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Milan, Romagnoli pronto al rientro: cifra tonda nel derby per il capitano

Inter-Milan è da rinviare? L’opinione dei tifosi

Ma come la pensano i tifosi, che solitamente considerano il derby una gara diversa dalle altre? La maggior parte dei tifosi interisti vuole giocare. Questo è il pensiero generale che sembra emergere nei post dei nerazzurri sui social pubblicati nelle ultime ore. Spavalderia o sicurezza che arriva dagli ultimi precedenti tutti favorevoli all’Inter?

Le motivazioni sono diverse, ma la febbre con il passare delle ore sta salendo e in pochi accetterebbero un rinvio. “Anche in 13 contati. Si gioca SEMPRE. SEMPRE” o anche: “Positivi o non positivi non ce la faccio ad aver paura di questo Milan tutta fuffa”, oppure: “Noi abbiamo due squadre e loro manco una, figuratevi se c’è da fare i lagnina…dai”, questi sono solo alcuni dei messaggi.

Sul fronte rossonero, invece, qual è il pensiero generale? Prima di scendere in campo la situazione della squadra di Stefano Pioli sembra essere più incoraggiante, forte del recupero di Zlatan Ibrahimovic, che ha superato la quarantena, e di Alessio Romagnoli. Mauro Suma, coordinatore di Milan Tv e storico tifoso milanista, non sembra avere dubbi: “Il derby deve essere di esempio: deve accadere l’esatto contrario di quanto si è verificato con Juventus-Napoli. Le regole sono chiare, per come stanno ora le cose si deve giocare. Se la situazione dovesse cambiare da qui alla gara allora sarebbe un altro discorso” – ha detto al portale Derbyderbyderby.

Leggi anche – Inter-Milan, Bastoni e Skriniar: Conte confida nel CTS per la difesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *