Barcellona, taglio stipendi: solo tre big accettano. Nomi e dettagli

Il Barcellona continua a vivere un periodo turbolento e solamente tre big della rosa avrebbero accettato il taglio degli stipendi voluto dalla dirigenza 

Barcellona, tre top del club rifiutano il taglio stipendi (Getty Images)
Barcellona, tre top del club rifiutano il taglio stipendi (Getty Images)

In casa Barcellona l’aria resta tesa. La gara di ieri contro il Getafe è costata la prima sconfitta in campionato per i catalani, che si ritrovano momentaneamente al nono posto con 7 punti. I due successi ottenuti nelle prime gare di Liga avevano illuso la tifoseria, reduce da un’estate da incubo. Prima il k.o. contro il Bayern Monaco per 8-2 in Champions League, poi il caso Messi, andato ad un passo dall’addio, infine la cessione di un veterano come Suarez.

Con la sconfitta patita ieri per 1-0 con il Getafe sono ritornati tutti gli spettri degli scorsi mesi, inseriti in un contesto globale ancora più buio. Il presidente Bartomeu ha ormai perso la fiducia dei tifosi e di gran parte della squadra e in Spagna, intanto, il Covid ha appena fatto mettere a referto 222 morti in 24 ore. La situazione è grave e le partite dovranno giocarsi a porte chiuse, anche il Clasico in programma sabato prossimo.

Potrebbe interessarti anche: Barcellona-Real Madrid è arrivata l’ufficialità: ‘Clasico’ a porte chiuse

Barcellona, proposto taglio stipendi: solo in 3 accettano

Barcellona, De Jong avrebbe accettato la riduzione dello stipendio (Getty Images)
Barcellona, De Jong avrebbe accettato la riduzione dello stipendio (Getty Images)

Stando a quanto riferito dal programma spagnolo “La TdT” e riportato questa mattina dai maggiori organi di stampa come Mundo Deportivo e Sport, la dirigenza del Barcellona avrebbe richiesto ai suoi giocatori di ridursi lo stipendio del 30% al fronte delle problematiche finanziarie generate proprio dal Coronavirus.

Secondo le recenti indiscrezioni, però, i membri della rosa del Barça, avrebbero spedito un burofax alla società, in cui si registra un netto rifiuto per tale scelta. Le uniche eccezioni sarebbero quelle di De Jong, Ter Stegen e Lenglet, che avrebbero accolto la richiesta dirigenziale, non firmando il burofax. Il caos nel Barcellona persiste e a meno di una settimana dalla super sfida con il Real Madrid, l’ambiente non potrà giovarne.

Leggi anche -> Suarez ancora polemico con il Barcellona: “Ceduto per l’amicizia con Messi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *