Torino, nuovo caso Covid: è il quarto calciatore positivo

Il Torino ha comunicato di avere altri calciatori positivi al Covid: la squadra dovrà fare a meno di almeno quattro giocatori per la gara contro l’Inter. 

Il Torino affronterà l’Inter domani, ma deve fare i conti con alcuni casi Covid. Infatti, nelle ultime ore la società ha comunicato la positività di 4 atleti, tutti reduci dagli impegni con le proprie Nazionali. I granata hanno avuto un inizio stagionale complicatissimo, trascinati da un unico vero leader: Andrea Belotti.

Non è stata ancora ufficializzata la lista per la gara contro i nerazzurri, e dunque non è ancora nota l’identità degli indisponibili. Inoltre, anche il tecnico Giampaolo è positivo al Coronavirus, dunque non sarà presente a San Siro. In panchina andrà il vice Francesco Conte.

Potrebbe interessarti anche >>> Torino, Giampaolo sempre più a rischio esonero: chi può sostituirlo

Torino, quattro positivi al Covid: tutti rientrati dai raduni con la Nazionale

Torino, chi può sostituire Giampaolo in panchina
I calciatori del Torino (Getty Images)

Già nella giornata di ieri, dopo l’esito dei tamponi, il Torino ha comunicato che due calciatori tornati dalle gare con la propria Nazionale sono risultati positivi. Stessa storia quest’oggi, con altri due giocatori granata convocati nei giorni precedenti dalle proprie Selezioni. Uno degli ultimi infetti era negativo ad un primo test. In seguito, gli è stata rilevata la positività al Coronavirus. Per questioni di privacy, la società non ha reso noto l’identità dei tesserati.

Tutti asintomatici i calciatori coinvolti, sono stati prontamente isolati dal gruppo squadra. Il gruppo squadra dovrà seguire l’iter nel rispetto del protocollo sanitario. Di conseguenza, i calciatori negativi ai tamponi dovranno restare nella bolla, con la speranza che la situazioni non peggiori e non diventi un vero e proprio focolaio.

Potrebbe interessarti anche >>> Crotone-Lazio, Immobile gol e esultanza polemica- FOTO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *