Calciomercato Inter, a rischio l’affare Eriksen: Paredes vuole il PSG

Dalla Francia il messaggio chiaro di Leandro Paredes che ha fato capire chiaramente come intende restare al Paris Saint Germain e giocarsi le chance con l’arrivo di Pochettino. A rischio lo scambio tra i parigini e l’Inter per Christian Eriksen

Nove presenze in Ligue 1 e quasi 450 minuti giocati, troppo poco per uno che vuole essere al centro del progetto PSG. Leandro Paredes ha deciso di voler rimanere a Parigi e giocarsi le sue possibilità nel nuovo progetto di Mauricio Pochettino. Domani il tecnico sarà nella capitale francese per la firma. La decisione del centrocampista ex Roma complica di fatto i piani dell’Inter che aveva messo in piedi l’affare con i francesi per portare alla corte di Antonio Conte il 26 enne argentino e liberarsi di Christian Eriksen ormai sempre più defilato dal progetto nerazzurro.

LEGGI ANCHE >> Inter, Conte e il dilemma Eriksen: storia di un equivoco

Inter, a rischio l’affare Eriksen: Paredes vuole il PSG

Inter, a rischio l'affare Eriksen: Paredes vuole il PSG
Inter, a rischio l’affare Eriksen: Paredes vuole il PSG

Della volontà di Paredes di rimanere al PSG con Pochettino ne ha dato conto questa mattina il popolare quotidiano francese Le Parisien. Il centrocampista argentino è affascinato dall’idea di rilanciarsi con il nuovo tecnico, sopratutto è convinto che nel disegno tattico  dell’ex manager del Tottenham possa dimostrare le sue qualità. Il 26 enne ex Roma e Empoli è stato acquistato dal Paris Saint-Germain per 40 milioni di euro dallo Zenit San Pietroburgo nel 2019, ma non è mai riuscito ad incidere come avrebbe voluto. Nel gioco del tedesco Tuchel, esonerato nei giorni scorsi, ha fatto fatica. Ne sistema Pochettino potrebbe invece rilanciarsi e chiudere la porta all’arrivo di Eriksen, fedelissimo del neo allenatore del Paris.

Per l’inter una grana di non poco conto visto che l’indicazione di Suning nell’ultimo vertice di mercato è stata chiara, a gennaio non investimenti ma solo operazioni a costo zero. Lo scambio tra il danese e l’argentino era una soluzione importante sopratutto per Conte estimatore di Paredes. Ora l’affare si complica e per i nerazzurri è un ulteriore grana da risolvere con Eriksen sul groppone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *