Osimhen positivo al Covid-19: bufera social per festa senza mascherina | VIDEO

Osimhen è risultato positivo al covid-19 di ritorno dall’estero. I guai però sembrano non terminare qui a causa di un video che lo vede partecipare ad una festa senza mascherina.

Non è certamente un momento felice per Victor Osimhen che, dopo un’assenza di quasi due mesi a causa di un infortunio rimediato in Nazionale, dovrà stare ulteriormente fermo a causa del covid-19. Una grana, sia per il calciatore che per la società, che nessuno si sarebbe aspettato soprattutto in virtù dei numerosi impegni a cui è chiamato il Napoli. A comunicare la positività del calciatore è stata la stessa società partenopea con una nota sul proprio sito ufficiale. Di ritorno dal Belgio dove si era regato per curare la spalla infortunato, l’attaccante nigeriano avrebbe dovuto incontrare il medico sociale del Napoli, Raffaele Canonico, per valutare i tempi di recupero. A tutto ciò, si aggiunge una nuova polemica per aver partecipato alla sua festa di compleanno senza mascherina.

Potrebbe anche interessarti: Covid-19, nuovi casi nel Betis: a rischio derby col Siviglia

Dries Mertens and Victor Osimhen festeggiano dopo il gol (Getty Images)

Osimhen e il video della festa

Secondo quanto viene riportato da ‘Sportmediaset’, c’è un video dove viene inquadrato Osimhen che festeggia il suo compleanno in Nigeria. Tale video, è stato pubblicato sul profilo Instagram di Michael Golden, artista che cantava alla festa. All’evento, avrebbero partecipato decine di persone, tutte senza mascherina e che ballavano senza rispettare il distanziamento sociale tanto richiesto in quest’ultimo anno a causa del coronavirus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Golden Michael (@officialgoldenmichael)

Dal canto suo Osimhen è stato ripreso mentre danzava con i suoi amici senza mascherina. Insomma, un video che ha innescato grandi polemiche e che scatenato l’ira dei tifosi del Napoli. Dunque, ancora problemi per Osimhen ed il Napoli che, oltre all’emergenza in attacco e ai casi covid-19, dovranno risolvere anche la questione del mancato rispetto delle regole sanitarie e della necessità di festeggiare in questo modo in periodo così difficile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Golden Michael (@officialgoldenmichael)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *