Old Firm, i Rangers battono il Celtic: un’autorete fa felice Gerrard

I Rangers vincono l’Old Firm ed aumentano il distacco con il Celtic: Gerrard rincorre il titolo che manca da 10 anni.

Il derby di Glascow è sempre affascinante. Anche quando il distacco tra le due squadre è notevole. I Rangers stanno dominando la Scottish Premiership. La squadra di Gerrard è imbattuta e dopo l’Old Firm resta tale. Il Celtic dura circa un’ora, poi arriva l’espulsione di Bitton che diventa un episodio chiave della partita.

Potrebbe interessarti anche >>> PSG, il calcio di Pochettino: tattica e schemi. Come gioca l’Argentino

Rangers-Celtic 1-0, autorete del capitano McGregor

rangers celtic old firm
Rangers-Celtic (GettyImages)

Dopo il cartellino rosso del difensore biancoverde, i Rangers cambiano passo e aumentano il ritmo del loro palleggio. Al minuto 70, sugli sviluppi del calcio d’angolo, McGregor salta male, colpisce la palla con il braccio che si infila direttamente nella rete.

I Rangers mantengono il vantaggio, grazie all’ottima difesa. La squadra blu di Glascow detiene il miglior reparto difensivo, il quale ha subito nel corso delle 22 giornate di campionato solo 5 reti. Dunque, prosegue la cavalcata dei Gers verso il 55° titolo scozzese, l’ultima volta vinto proprio 10 anni fa. Nel mezzo, la Scozia ha visto solo una squadra campione degli ultimi nove anni: il Celtic. Ma la musica sembra esser cambiata. I Rangers vincono il quattrocentoventiduesimo Old Firm, il terzo consecutivo per l’ex capitano del Liverpool.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *