Sarri e l’enigma del futuro. Martusciello: “Non so dove andrà”

Sarri ed il persistente dubbio sul futuro. A parlare del tecnico toscano è stato il suo ex vice alla Juventus Giovanni Martusciello.

Dimenticare l’esonero dopo la vittoria di uno scudetto lanciandosi in un nuovo e ambizioso progetto tecnico, è il nuovo obiettivo di Maurizio Sarri. Il maestro del bel gioco partenopeo, il creatore del “Sarri-ball” londinese, sarebbe sempre in attesa di una nuova soluzione per tornare in pista. Certo, serve un progetto ambizioso ma anche chiaro per un uomo che non ama i mezzi termini e le mezze misure e che, del suo calcio, ha fatto il credo calcistico principale per i suoi risultati in Serie A. Così a quasi metà stagione, ancora non è chiaro dove andrà Sarri la prossima stagione e fin quando una delle big non farà un passo falso, sarà difficile rivederlo in panchina.

Potrebbe interessarti anche >> Cristiano Ronaldo, nuova esultanza contro l’Udinese: a chi era rivolta

Giovanni Martusciello (Getty Images)

Sarri e il futuro: parla Martusciello

Due cose sono certe, almeno secondo le indiscrezioni ottenute da CalcioToday.it: Sarri ha avuto modo di parlare con il Napoli ma non gli dispiacerebbe neanche allenare la Roma. Se per un ritorno in terra partenopea è alquanto difficile visto che il prossimo rinnovo di Gattuso, nella capitale tutto si valuterà in base ai risultati di Fonseca.

Proprio sul futuro dell’ex allenatore della Juventus ha parlato Giovanni Martusciello, vice di Sarri nell’unico anno in bianconero che, ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’ ha detto: “Da dove ripartirà? Non lo so. Questa pandemia ha frenato gli investimenti ed è difficile costruire un vestito adatto ad un allenatore con certi giocatori. Ritorno al Napoli? Gattuso sta facendo benissimo, gli faccio i complimenti perché non è facile”. Dunque, permane il rebus sul futuro prossimo di Maurizio Sarri anche se, potrebbe anche non essere escluso un ritorno al Sud.

SEGUI LE VIDEONEWS DI CALCIOTODAY.IT 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *