Eriksen, l’Inter aspetta l’offerta giusta: due nuovi club in corsa

L’Inter sta cercando di trovare una nuova sistemazione ad Christian Eriksen: negli ultimi giorni ci sono stati contatti con un due nuovi club.

Il mercato di gennaio è ufficialmente aperto e l’Inter, dopo aver liberato Nainggolan, proverà a dare la buonuscita anche a Christian Eriksen. I nerazzurri hanno assolutamente bisogno che l’ex Tottenham, totalmente fuori dal progetto di Conte, vada a giocare in un’altra squadra per non tenere in panchina un calciatore da 7,5 milioni di ingaggio. La sua cessione è una delle missioni principale dei nerazzurri che di conseguenza potrebbero anche sbloccare trattative in entrata e consentire l’arrivo di rinforzi.

Al momento però la situazione è ferma, il danese è stato convocato nell’ultima partita con il Crotone e probabilmente sarà in gruppo anche domani nella trasferta con la Sampdoria. Il suo minutaggio non è cambiato, prossimo allo zero, ma non sono ancora partite trattative ufficiali per il suo cartellino che l’agente sta continuando a proporre in giro per l’Europa.

Ti potrebbe anche interessare – Papu Gomez, Inter accelera: nuova strategia per chiudere il colpo

Inter, Eriksen piace a Ajax e Wolverhampton: contatti con l’agente

Eriksen Inter Mercato
Eriksen (Getty Images)

In realtà qualcosa sta iniziando a muoversi e, come riporta la “Gazzetta dello Sport”, si sarebbero fatti avanti due club esteri che hanno manifestato il proprio interesse per Eriksen. Più che altro Ajax e Wolverhampton hanno fatto un sondaggio esplorativo per capire le reali fattibilità dell’affare e le condizioni economiche che ne conseguono. Dalla Spagna resta sempre vivo l’interesse di Real Madrid e Atletico ma la situazione resta in stallo.

Per quanto riguarda i Lancieri si tratterebbe di un romantico ritorno che rimanda all’inizio della sua carriera, partita proprio da Amsterdam prima nelle giovanili e poi in prima squadra. I Wolves invece sono l’ennesima chiamata dalla Premier League, dove l’ex Tottenham ha lasciato un grande ricordo. Intanto si registrano questi contatti direttamente con l’entourage del classe ’92 danese che attende di conoscere la prossima destinazione, quasi sicuramente lontano dall’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *