Serie A, highlights Lazio-Fiorentina: gol e sintesi del match – Video

In una giornata di festa qual è l’Epifania, la Lazio ospita la Fiorentina per la 16.a giornata di Serie A: i gol, la sintesi e il video degli highlights. 

Entrambe hanno pareggiato il primo match del 2021. Inzaghi e Prandelli vivono due momenti completamente diversi della propria stagione. La Lazio cerca la vittoria per restare sulla scia delle squadre che lottano per la Champions. La Fiorentina, invece, vuole abbandonare il prima possibile la pericolosa zona retrocessione.

Comincia bene la Fiorentina, nei primi momenti della partita è subito aggressiva. Ma al 5′ arriva subito la doccia fredda per gli ospiti. Acerbi crossa sul secondo palo, sponda di Lazzari e destro al volo di Caicedo: 1-0, si sblocca il match. Subito dopo, Marusic colpisce un palo su cross di Luiz Felipe: viola intontiti. Ancora una volta, i biancocelesti vanno vicini al raddoppio, ma è il VAR ad annullare la gioia del gol ad Immobile a causa del fuorigioco.

Sul finire del primo tempo, Frank Ribery è costretto ad uscire dal campo a causa di un problema fisico. Al suo posto, Prandelli inserisce Eysseric. Le squadre si dirigono negli spogliatoi per l’intervallo sul risultato di 1-0.

Potrebbe interessarti anche >>>  Lazio, Lotito e Tare si scontrano sul mercato: acceso confronto a Formello

Lazio-Fiorentina, brividi sul finale: gli highlights

lazio fiorentina
Caicedo esulta con i suoi compagni (GettyImages)

Ad inizio ripresa, non arriva alcuna scossa da parte della Fiorentina, sotto di 1-0 dai primi minuti di gioco. Solo verso il 70′ arriva un’occasione clamorosa su errore di Patric. Il difensore biancoceleste commette un pasticcio difensivo con un retropassaggio, ma Strakosha rimedia. Cinque minuti più tardi, arriva la rete del raddoppio della Lazio. Sugli sviluppi di un corner, la palla arriva sul secondo palo e Immobile scaraventa con potenza la sfera in rete. Non può nulla Dragowski.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI LAZIO-FIORENTINA CLICCA QUI

Arriva la risposta della viola con un tiro di Castrovilli: salva sulla linea di porta Milinkovic Savic. A pochi minuti dallo scoccare dei 90′, la Fiorentina ritorna in partita. L’arbitro assegna un calcio di rigore per una trattenuta in area di rigore di Hoedt ai danni di Vlahovic. E’ lo stesso attaccante che si dirige sul dischetto e batte Strakosha. Tardiva la reazione della squadra di Prandelli, che però tenta a testa bassa di pareggiare il match. Durante il recupero, arriva una conclusione di Amrabat dalla distanza, ma non riesce a sorprendere il portiere biancoceleste. All’Olimpico termina 2-1, con qualche brivido sul finale.

Arriva tardissimo la risposta della Fiorentina, che perde la settima partita. La Lazio controlla 80 minuti di gioco e rischia di buttare al vento i tre punti nei minuti conclusivi del match. Questa vittoria serve ai biancocelesti per restare in scia con le big.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *