Atletico Madrid, trovato il sostituto di Diego Costa: i dettagli dell’affare

Atletico Madrid pronto a sostituire Diego Costa. Vicino un rinforzo dalla Ligue1. Dalla Spagna sono sicuri, le indiscrezioni di mercato.

L’Atletico Madrid avrà il proprio attaccante di rinforzo dalla sessione autunnale di mercato. Gli spagnoli, secondo le ultime indiscrezioni del quotidiano Marca, sono riusciti a mettere le mani su Moussa Dembele. Attaccante in forza all’Olympique Marsiglia molto stimato dal club francese, soprattutto da Garcia che nelle ultime settimane aveva mandato messaggi chiari riguardo la sua possibile cessione: “Vorrei restasse qui”, ha detto l’ex Roma, ma gli equilibri di mercato sanno essere mutevoli. Sarà, dunque, Dembele il sostituto di Diego Costa tra le fila dei Colchoneros che avevano fatto dei sondaggi anche per Milik – in uscita dal Napoli – e Willian Jose della Real Sociedad.

Leggi anche – Calciomercato Napoli, Lobotka verso la cessione: incontro fissato con un club di A

Moussa Dembele, Atletico Madrid a un passo

Dembele Lione (Getty Images)
Dembele verso Atletico Madrid (Getty Images)

La squadra di Simeone, secondo il quotidiano spagnolo, avrà presto un’altra pedina importante a disposizione come chiesto dall’allenatore che ha fatto presente quanto serva un uomo affidabile in avanti alla luce delle ultime evoluzioni in rosa, infortuni compresi. Dando un’occhiata alle cifre, i francesi sarebbero pronti ad accettare 33 milioni di euro per chiudere l’affare. Fumata bianca davvero imminente al punto che il ragazzo sembrerebbe essere atteso a Madrid nei prossimi giorni. L’attaccante è vittima del maltempo abbattutosi nel paese di residenza, per questo motivo non sarebbe ancora partito alla volta della Spagna. Martedì dovrebbe essere il giorno buono.

Moussa Dembele, classe ’96, piuttosto prolifico sotto porta. Piedi educati e comportamento impeccabile sotto il profilo tattico: dal punto di vista tecnico, invece, fa sua anche una certa fisicità, dall’alto del suo metro e ottantatré di altezza che lo rende temibile anche di testa. Soprattutto nei calci piazzati in area di rigore, in grado anche di far reparto da solo. Usa bene il fisico per districarsi dalla marcatura, implacabile al cospetto del portiere avversario. Il giusto mix per Simeone che cercava, appunto, una presenza solida sul fronte offensivo per non far rimpiangere eccessivamente Diego Costa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *