Verona-Crotone, Stroppa a rischio esonero: i sostituti

Verona-Crotone potrebbe essere l’ultima gara per Stroppa sulla panchina dei calabresi in caso di sconfitta nello scontro diretto per la salvezza.

Continua il momento negativo del Crotone di Stroppa. La squadra rossoblù, già ultima in classifica, è reduce da due pesanti sconfitte contro Inter (per 6-2) e Roma (3-1) e in caso di sconfitta contro il Verona, si vedrebbe dimezzare le sue possibilità di continuare a lottare per rimanere in Serie A. Solo in poche occasioni la squadra calabrese ha dimostrato di poterci stare in questo campionato. In troppe occasioni invece, ha dimostrato una grande fragilità difensiva e anche l’assenza di un’idea di gioco precisa.

Potrebbe anche interessarti: Roma-Inter, pari amaro: bufera social. Conte sbaglia i cambi – FOTO

Giovanni Stroppa e Messias (Getty Images)

Verona-Crotone: rischia Stroppa

In caso di sconfitta contro il Verona, la situazione del Crotone diventerebbe ancora più critica. Un risultato che potrebbe spingere la società rossoblù ad esonerare Stroppa per dare la scossa ad una squadra che, troppo spesso, è risultata troppo rinunciataria ed ingenua. A pesare sull’ex allenatore del Pescara sono le sole 2 vittorie e i 3 pareggi conquistati finora a fronte di 12 sconfitte con 40 gol subiti.  In caso di esonero sono diversi gli allenatori attualmente sul mercato: da Semplici Nicola fino ad arrivare a Walter Mazzarri.

Dunque, il cambio in panchina potrebbe avvenire in caso di sconfitta, così come potrebbe esser rinviato tutto di una settimana, consentendo a Stroppa di giocarsi l’ultima carta per rimanere ancora alla guida della squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *