Aida Yespica, décolleté vertiginoso: foto irresistibile su Instagram

Aida Yespica esalta gli estimatori con una foto irresistibile. Il décolleté mozzafiato esplode nell’abito da sera, lo scatto audace su Instagram.

Aida Yespica stuzzica i fan con le sue pose vertiginose e i suoi outfit mozzafiato. La celebre modella non abbandona mai gli affezionati. Sui social la venezuelana sa come farsi apprezzare fra un sorriso e uno sguardo ammaliante: il resto lo fa un fisico mozzafiato. Il décolleté prosperoso diventa protagonista dei primi piani più audaci, stavolta non è da meno. L’indossatrice, infatti, non teme la prova pandoro e dopo le feste appare più in forma che mai. Gli allenamenti hanno avuto gli effetti sperati, soprattutto agli occhi degli estimatori.

Leggi anche – Georgina Rodriguez, lato B da urlo sulla moto d’acqua: la foto vertiginosa

Aida Yespica, décolleté incontenibile: la foto in abito da sera

Aida Yespica ammaliante in abito da sera, la foto vertiginosa (Getty Images)
Aida Yespica ammaliante in abito da sera, la foto vertiginosa (Getty Images)

Oltre i vestiti, che sono sempre particolarmente eleganti e inediti, ci sono le forme mozzafiato che si rivelano il miglior particolare in una cornice che include le tre F: fascino e femminilità. Infatti la Yespica non fa mancare mai un sorriso. Neppure stavolta che si concede un ultimo scatto in abito da sera prima di cedere a una mise più casual. Il décolleté è incontenibile, così come lo sguardo profondamente sognante che lo accompagna. Il miglior ricordo fugace delle festività che se ne vanno. Dopo gennaio, però, arriva febbraio: il mese degli innamorati. È impossibile non lasciare il cuore sugli scatti della venezuelana.

La scollatura manda in estasi i followers che concedono like e commenti a profusione. Del resto, le parole rimangono strozzate in gola ma possono rimanere impresse sulla tastiera di uno smartphone. Tanto basta per alimentare un sogno, quello della platea bramante in attesa del prossimo contributo. Aida Yespica non deluderà il suo pubblico, ancora una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *