Juve-Sassuolo nervi tesi, Carnevali: “Bonucci da rosso. No al prestito di Scamacca”

Juventus Sassuolo si porta dietro polemiche per l’arbitraggio e non solo, può minare i rapporti di sinergia. Il ds degli Emiliani Giovanni Carnevali recrimina per la mancata espulsione di Bonucci e chiude al prestito di Scamacca in bianconero. 

La sconfitta del Sassuolo in casa della Juventus con tanto di polemiche arbitrali non è stata presa bene dal club emiliano che recrimina a voce alta. Il ds neroverde Giovanni Carnevali, ieri sera ospite della trasmissione Mediaset Tiki Taka ha parlato chiaro circa l’arbitraggio che a suo dire avrebbe danneggiato il club di Reggio Emilia. “Ci sono motivi per essere arrabbiati, Leonardo Bonucci andava espulso per un fallo netto che ha fatto lui e invece non è successo. Fa parte del gioco”. Il dirigente si riferisce ad una azione prima dell’espulsione del centrocampista del Sassuolo Obiang. 

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Juventus, Scamacca o Milik: dettagli sulla doppia trattativa

Sassuolo, Carnevali gela la Juventus: “No al prestito di Scamacca”

Scamacca il ds del Sassuolo chiude alla Juventus
Scamacca il ds del Sassuolo chiude alla Juventus

Tra i nomi caldi di queste ore nel calciomercato di gennaio c’è sicuramente quello di Gianluca Scamacca, attaccante di proprietà del Sassuolo ma in prestito al Genoa. Lo vorrebbe la Juventus per completare il reparto avanzato ancor di più ora che c’è Dybala infortunato. Il direttore sportivo del Sassuolo sulla questione è stato categorico, una chiusura netta ai bianconeri: “Se ci saranno considerazioni importanti vedremo, al momento non c’è nulla di avviato. Scamacca è in prestito al Genoa e resta li. Prosegue la nostra politica, attaccante giovane, italiano da crescere. Sul ragazzo non c’è solo la Juventus e non lo diamo in prestito” ha concluso Carnevali.

Le videonews di Calciotoday 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *