Napoli, Zaccagni è un obiettivo: il presidente del Verona conferma l’affare

Il Napoli ha avviato una trattativa per Mattia Zaccagni: il presidente del Verona conferma i contatti e rivela nuovi dettagli dell’operazione.

In Serie A c’è un nome sulla bocca di tutti: Mattia Zaccagni, rivelazione di un Verona che sta incantando anche in questa stagione. Le big italiane hanno subito messo gli occhi sull’esterno offensivo di Juric che inevitabilmente è finito al centro del mercato. Dalle ultime indiscrezioni il Napoli sembra la squadra più avanti e favorita per il suo acquisto, avendo già iniziato una trattativa ufficiale. La conferma definitiva è arrivata da Maurizio Setti, presidente della società gialloblù, ai microfoni di “Radio Kiss Kiss”: “Ci sono contatti in corso, siamo in fase di discussione con il Napoli”.

Ti potrebbe anche interessare – Juventus-Napoli, De Laurentiis chiede il rinvio della finale: il retroscena

Zaccagni verso il Napoli, Setti: “Contatti in corso, non si muove a gennaio”

Zaccagni Napoli Verona
Mattia Zaccagni (Getty Images)

Ora non ci sono più dubbi: Zaccagni è un obiettivo concreto degli azzurri che vogliono anticipare le rivali e strappare un accordo il prima possibile. Le dichiarazioni del presidente Setti sono una testimonianza importante, ma la trattativa è appena cominciata: “Il calciatore non si muoverà a gennaio, sarà rimandato tutto a giugno. Finirà la stagione al Verona e attualmente non ci sono grandi novità”.

Il presidente Setti ha aperto al dialogo con il Napoli, a patto che il suo gioiello resti fino al termine della stagione. Gli azzurri avrebbero fatto un tentativo per prenderlo da subito ma, anche a fronte di queste parole, hanno ricevuto un secco rifiuto. La società gialloblù non ha alcuna intenzione di privarsi di Zaccagni a campionato in corso e si approfondirà l’argomento soltanto nei prossimi mesi. Una chiara strategia a livello sportivo ma anche economico perché, continuando a fornire grandi prestazioni, il prezzo del cartellino continuerà a salire. Nel frattempo i partenopei cercheranno di trovare un accordo di massima con il giocatore, assicurandosi la sua parola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *