Lazio-Roma, Inzaghi: “Vittoria strameritata, complimenti a squadra e tifosi”

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi che esulta dopo il grandioso successo della Lazio contro la Roma, sconfitta 3-0 in un derby dominato.

E’ grande festa in casa Lazio dopo la sontuosa vittoria ottenuta contro la Roma, annientata 3-0 nel derby. Un successo incredibile e meritato che rilancia la candidatura dei biancocelesti in campionato, ora sempre più vicini alla zona Champions. Una soddisfazione enorme per Simone Inzaghi che esprime la sua felicità nel post-partita ai microfoni di “Sky Sport”: di seguito le sue parole a caldo.

Ti potrebbe anche interessare – Lazio-Roma Pagelle: Luis Alberto dà spettacolo, Roma inguardabile

Lazio, Inzaghi: “Con la squadra al completo possiamo tornare in alto”

Inzaghi Lazio Roma
Simone Inzaghi (Getty Images)

Sulla partita: “Abbiamo fatto una grandissima gara, i ragazzi sono stati splendidi. Ieri avevo visto gli occhi giusti, abbiamo preparato nel migliore dei modi la partita e strameritato questa vittoria per merito anche dei nostri tifosi. La Lazio avrà lasciato anche dei punti per strada ma ha fatto 45 giorni con 14 casi di casi di Covid, 11 contemporanei, e giocato con un gruppo ridotto ogni due giorni con la Champions League”

Sul derby: “Ci tenevamo tantissimo a questa partita, se gli indisponibili diminuiscono e abbiamo le giuste rotazioni possiamo dire la nostra in campionato”.

Su Lazzari: “E’ stato bravissimo come il resto dei compagni. Lui veniva da un problema fisico, ha giocato le ultime due partite stringendo i denti e sono molto contento per lui perché si merita tutto questo”.

Sulla classifica: “Abbiamo fatto un paio di pareggi, ora è la terza vittoria consecutiva. Il calcio dopo il Covid è cambiato, dobbiamo continuare a fare come stasera e il mio augurio è poter fare le scelte senza limitazioni”.

Sul nuovo acquisto Kamenovic: “E’ un ragazzo giovane, di prospettiva e con grandi qualità. E’ un giocatore molto duttili, può fare il centrale nella difesa a tre e il quinto alto o il terzino nella difesa a quattro. Lo valuteremo senza fretta, ora aspetto Fares e poi Lulic che sta recuperando la forma fisica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *