Torino, Giampaolo esonerato: manca solo l’ufficialita’. Chi può sostituirlo

Il Torino a breve annuncerà l’esonero di Marco Giampaolo. I granata stanno valutando i potenziali sostituti, tra questi spunterebbe la figura di un ex. 

L’ennesima delusione arrivata in casa contro lo Spezia ha aumentato i dubbi intorno a Marco Giampaolo. Il Torino è terzultimo in classifica con appena 13 punti conquistati in 18 partite. Contro la squadra di Italiano, senza Nzola, in 10 uomini dal minuto 8, e in casa, non è andato oltre lo 0-0. Un risultato che potrebbe ha fatto perdere definitivamente la pazienza al patron Cairo, certamente non intenzionato a vedere ancora a lungo il suo “Toro” lottare per non retrocedere.

Appena 2 vittorie in tutta la stagione, contro il Genoa alla terza giornata e con il Parma alla quindicesima, altre due squadre sorprendentemente ingabbiate nelle retrovie della classifica. Troppo poco per un club con una rosa più che dignitosa, guidata da un “Gallo” Belotti autore di 8 gol in 16 partite, l’ultimo, però, arrivato alla dodicesima giornata. Se non segna lui i granata non ingranano, da qui la scelta drastica.

Leggi anche -> Serie A, highlights Torino-Spezia: la sintesi della partita – Video

Giampaolo verso l’esonero, manca l’ufficialità: i nomi valutati dal Torino

Giampaolo, i possibili sostituti (Getty Images)
Giampaolo, i possibili sostituti (Getty Images)

Secondo quanto riferito questa mattina da Sky Sport, il Torino ha preso in considerazione la possibilità di esonerare il proprio allenatore. Ormai manca solo l’ufficialità, ma Cairo ha già deciso il futuro del suo tecnico. La società starebbe valutando diverse alternative e il nome che al momento in vantaggio sembrerebbe essere quello di Gian Piero Ventura. Un ex che, nonostante abbia attraversato delle avventure infelici negli ultimi anni, ha sempre mantenuto un ottimo rapporto con il presidente Cairo. L’ex ct dell’Italia, però, potrebbe anche essere richiamato in società per un ruolo differente, quello di direttore tecnico o consulente.

Altri profili, invece, sarebbero stati valutati proprio per sostituire Giampaolo e uno tra questi potrebbe essere quello di Leonardo Semplici, che ha già collaborato con il ds Vagnati ai tempi della Spal. Seguono anche Davide Nicola, ex giocatore del Torino nella stagione 2005/6 e Roberto Donadoni. Ipotesi che verranno studiate approfonditamente nelle prossime ore, visto la decisione in merito all’esonero di Marco Giampaolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *